Estate 2016, le località turistiche più costose d’Europa: attenti ai prezzi da queste parti

Vacanze al mare 2016: ecco le mete più costose dell'estate. Italia al secondo posto

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Vacanze al mare 2016: ecco le mete più costose dell'estate. Italia al secondo posto

Per l’estate 2016 chi è in partenza spesso si informa sulle destinazioni più economiche. E’ facile trovare online la classifica delle mete da mare low cost ma vi siete mai chiesti quali sono quelle più costose? Saperlo è bene per evitare amare sorprese.

A condurre la ricerca è stato il sito francese di viaggi Allovoyages.fr mettendo a confronto i villaggi turistici d’Europa nel mese di agosto. . I prezzi si riferiscono più nello specifico alla tariffa media per la camera doppia più economica disponibile presso ciascuna località, in alloggi di categoria media 3 stelle, per il periodo dal 1° al 31 agosto 2016.

Al primo posto si piazza Playa d’en Bossa, ad Ibiza (€ 254 a notte). Segue una destinazione italiana: Positano, sulla costiera amalfitana, con la media di 243 euro a notte. Terzo posto per

Oia (Grecia), in cui in alta stagione si spendono € 242. Restaimo in Spagna anche per il quarto posto: a Formentera difficilmente ad agosto si dorme per meno di € 240. La rinomata Saint-Tropez (Francia) si aggira sui € 229

Tra le prime dieci mete italiane inoltre troviamo Porto Cervo in Sardegna (sesta classificata), con € 224. Appena un euro in meno per St Ives (Inghilterra). Si scende a € 216 per la movimentata Mykonos (Grecia). Agli ultimi due posti della top ten delle destinazioni turistiche estive più costose troviamo Gallipoli con € 213 e Porto Vecchio (Francia) a € 204.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Viaggi, Viaggi