Epifania 2019 musei gratis per la Domenica al museo domani 6 gennaio: elenco Napoli, Roma e Milano

Domenica al museo gratis il 6 gennaio 2019 per l'Epifania: elenco Milano, Roma e Napoli.

di , pubblicato il
Domenica al museo gratis il 6 gennaio 2019 per l'Epifania: elenco Milano, Roma e Napoli.

Domani 6 gennaio 2019 si festeggerà l’Epifania che tutte le feste natalizie porterà via. Tale festività si svolgerà in concomitanza con l’iniziativa Domenica al Museo lanciata dal Ministero dei Beni Culturali grazie alla quale oltre 480 tra siti archeologici, musei e monumenti in tutta Italia saranno aperti al pubblico in forma totalmente gratuita. La novità di domani per chi vorrà visitare Pompei in Campania è che sarà riaperta la Casa dei Gladiatori oltre tre anni dall’inizio dei lavori. Ecco l’elenco a Napoli, Roma e Milano.

Domenica al museo: musei gratis per tutti il giorno dell’Epifania 2019, elenco a Roma

Domani a Roma saranno molti i monumenti che si potranno visitare gratuitamente per la Domenica al Museo che quest’anno coinciderà con la giornata dell’Epifania. Il Ministero dei Beni Culturali ricorda che per quanto concerne l’ingresso all’Anfiteatro Flavio esso sarà contingentato. Per gli standard di sicurezza, infatti, non potranno entrare più di tremila persone. Detto ciò, ecco l’elenco fornito dal Ministero dei Beni Culturali (link):

  • Parco archeologico di Ostia antica – Scavi di Ostia antica e Museo Ostiense,
  • Villa di Orazio,
  • Villa dei Volusii,
  • Parco archeologico dell’Appia antica – Villa dei Quintili e S.Maria la Nova,
  • Villa Adriana e Villa d’Este – Villa d’Este,
  • Villa Adriana e Villa d’Este – Area archeologica di Villa Adriana,
  • Terme Taurine o di Traiano,
  • Terme di Caracalla,
  • Parco archeologico dell’Appia antica – Tombe della via Latina,
  • Pantheon,
  • Parco archeologico del Colosseo – Foro romano e Palatino,
  • Necropoli della Banditaccia,
  • Museo nazionale romano – Palazzo Massimo,
  • Museo nazionale romano – Palazzo Altemps,
  • Museo nazionale romano – Terme di Diocleziano,
  • Museo nazionale etrusco di Villa Giulia,
  • Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo,
  • Museo Nazionale del Palazzo di Venezia,
  • Museo archeologico nazionale di Civitavecchia,
  • Museo Giacomo Manzù,
  • Museo Hendrik Christian Andersen,
  • Museo delle navi romane di Nemi,
  • Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative, il costume e la moda dei secoli XIX e XX,
  • Museo archeologico nazionale di Palestrina e Santuario della Fortuna Primigenia,
  • Antiquarium e Area archeologica di Lucus Feroniae,
  • Monastero di Santa Scolastica,
  • Monastero di San Benedetto Sacro Speco,
  • Parco archeologico dell’Appia antica – Mausoleo di Cecilia Metella,
  • Galleria Spada,
  • Museo e Galleria Borghese,
  • Basilica di San Cesareo de Appia,
  • Antiquarium di Pyrgi e Area archeologica,
  • Area archeologica di Veio – Santuario etrusco dell’Apollo,
  • Arco di Malborghetto,
  • Parco archeologico del Colosseo – Colosseo. Anfiteatro Flavio,
  • Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea,
  • Museo delle Civiltà – Museo nazionale preistorico ed etnografico “Luigi Pigorini”,
  • Museo delle Civiltà – Museo nazionale dell’Alto Medioevo,
  • Monumento a Vittorio Emanuele II (Vittoriano),
  • Museo delle Civiltà – Museo nazionale d’arte orientale “Giuseppe Tucci”,
  • Museo delle Civiltà – Museo nazionale delle arti e tradizioni popolari,
  • Abbazia greca di San Nilo,
  • Parco archeologico dell’Appia antica – Antiquarium di Lucrezia Romana,
  • Parco archeologico del Colosseo – Arco di Costantino,
  • Parco archeologico di Ostia antica – Area archeologica dei Porti Imperiali di Traiano e Claudio,
  • Parco archeologico dell’Appia antica – Villa di Capo di Bove,
  • Fonte di Anna Perenna,
  • Museo Aristaios,
  • Museo della Via Ostiense –Porta San Paolo,
  • Museo Nazionale degli strumenti musicali,
  • Parco archeologico di Ostia antica – Necropoli di Porto – Isola sacra,
  • Villa di Livia,
  • Gallerie nazionali di arte antica di Roma – Palazzo Barberini,
  • Gallerie nazionali di arte antica di Roma – Galleria Corsini,
  • Castello di Giulio II,
  • Museo nazionale romano – Crypta Balbi,
  • Istituto centrale per la grafica, Palazzo Poli,
  • Museo della civiltà contadina Valle dell’Aniene,
  • Chiesa di Santa Marta e infine
  • Museo nazionale archeologico Cerite.

Domenica 6 gennaio 2019: musei gratis per tutti, elenco a Milano

Anche Milano per l’Epifania 2019 aprirà le porte dei suoi monumenti a turisti e cittadini italiani a costo zero. Ecco tutti i luoghi che si potranno visitare domani 6 gennaio 2019 come comunica il Ministero dei Beni Culturali:

  • Museo civico di storia naturale di Milano,
  • Museo del Risorgimento e Laboratorio di storia moderna e contemporanea,
  • Museo Studio Francesco Messina,
  • Casa museo Boschi Di Stefano,
  • Acquario e Civica Stazione Idrobiologica Milano,
  • Galleria d’arte moderna di Milano,
  • I Musei del Castello Sforzesco,
  • Museo del Cenacolo Vinciano,
  • Pinacoteca di Brera,
  • Castello Sforzesco,
  • Gallerie d’Italia
  • Civico Museo archeologico di Milano ed infine
  • Armani Silos.

Domenica al museo: musei gratis per tutti il 6 gennaio 2019, elenco a  Napoli

Napoli parteciperà a Domenica al Museo domani nel giorno dell’Epifania. Come già comunicato, il grande evento di gennaio 2019 sarà l’apertura della Casa dei Gladiatori situata nella famosissima via dell’Abbondanza a Pompei. Essa fu costruita pochi anni prima della famosa eruzione del 79 dopo Cristo per ospitare una importante associazione militare. In tale luogo gli affiliati si riunivano non soltanto per programmare i giochi che si sarebbero svolti poi nell’anfiteatro o nella grande palestra ma anche per programmare le attività militari. Ricordiamo che il 6 novembre 2010 la Schola collassò e soltanto nel 2015 il parco archeologico avviò un grande progetto di restauro. Detto questo, ecco l’elenco dei siti che si potranno visitare:

  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Teatro romano di Misenum,
  • Parco archeologico di Pompei – Area archeologica di Pompei,
  • Parco archeologico di Ercolano,
  • Parco archeologico di Pompei – Villa Regina,
  • Parco archeologico di Pompei – Scavi di Oplontis,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Sacello degli Augustali,
  • Parco e Tomba di Virgilio,
  • Parco di Capodimonte,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Parco archeologico di Cuma,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Parco archeologico delle terme di Baia,
  • Palazzo Reale di Napoli,
  • Museo storico archeologico di Nola,
  • Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes e Museo delle Carrozze,
  • Museo della ceramica Duca di Martina in Villa Floridiana,
  • Museo di Capodimonte,
  • Museo archeologico nazionale di Napoli,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Museo archeologico dei Campi Flegrei,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Anfiteatro Flavio e Tempio di Serapide,
  • Grotta Azzurra,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Parco archeologico di Liternum,
  • Certosa e Museo di San Martino,
  • Certosa di San Giacomo,
  • Castel Sant’Elmo e Museo del Novecento a Napoli,
  • Museo archeologico territoriale della penisola sorrentina “Georges Vallet”,
  • Parco archeologico di Pompei – Antiquarium nazionale di Boscoreale,
  • Complesso dei Girolamini,
  • Crypta Neapolitana,
  • Parco archeologico Sommerso di Gaiola,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Parco monumentale di Baia,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Tempio c.d. di Diana,
  • Parco archeologico di Pompei – Villa Arianna,
  • Villa Jovis,
  • Parco archeologico di Pompei – Villa San Marco,
  • Museo archeologico di Pithecusae – Villa Arbusto,
  • Percorso archeologico del Rione Terra ed infine
  • Museo della Biodiversità – CITES.

Leggete anche: Il Museo di Arte Moderna di New York include la Fiat 500 in una sua mostra.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,