Elezioni amministrative 2021: sconti Trenitalia per gli elettori residenti all’estero

Ecco come gli elettori residenti all'estero potranno ottenere sconti Trenitalia per le prossime elezioni amministrative 2021.

di , pubblicato il
sconti trenitalia

Per gli elettri italiani all’estero, in vista delle prossime elezioni amministrative 2021, ci saranno sconti Trenitalia. Per costoro è prevista infatti la tariffa Italian Elector per viaggi internazionali da e per l’Italia a bordo dei treni Eurocity-Svizzera. Si dovranno però rispettare delle regole, ecco maggiori dettagli in merito.

Come ottenere sconti per le elezioni amministrative 2021 a bordo di Trenitalia

I residenti all’estero avranno diritto alla tariffa Italian Elector a bordo dei treni Eurocity Italia-Svizzera. Si dovranno però rispettare delle tempistiche: l’andata dovrà avvenire dieci giorni prima del voto (giorno compreso) mentre il ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno dopo le votazioni. In ogni caso il viaggio di andata dovrà essere fatto prima che chiudano i seggi mentre quello di ritorno non prima dell’apertura di essi. Per i treni notte Italia- Austria e Italia-Germania non verrà invece riconosciuta l’agevolazione per gli elettori residenti all’estero. Nemmeno per i viaggi sui treni Elipsos (Spagna-Italia) e su quelli da e per l’Est Europa (transito di Villa Opicina) saranno riconosciute agevolazioni per gli italiani all’estero.

Gli sconti Trenitalia 

Tornando alla tariffa Electron, Trenitalia comunica tale biglietti si potranno usare soltanto nel giorno e per il treno prenotato. Inoltre non si dovranno convalidare prima della partenza. I ticket di viaggio a tariffa ridotta ovvero Elector offrirà una riduzione sul percorso Trenitalia del 70% sulla tariffa Adult/Standard. Invece non si avrà alcuna riduzione per i servizi vagoni letto e VL DeLuxe e per i servizi accessori (bici al seguito ed altro). Si comunica inoltre che tali agevolazioni si potranno avere solo se si presenteranno dei documenti. Parliamo della tessera elettorale o dell’avviso ricevuto tramite cartolina.

O infine con dichiarazione consolare italiana che attesti che il cittadino dovrà recarsi in Italia per votare. Essa dovrà anche riportare l’agevolazione che spetterà per il viaggio.
Oltre alla tessera elettorale, presso le biglietterie o le agenzie di viaggio autorizzate, per acquistare i biglietti con lo sconto sarà necessaria anche la carta di identità. Per il viaggio di ritorno, poi, si dovrà mostrare il timbro dell’avvenuta votazione sulla tessera elettorale.

Infine per il cambio della prenotazione, quest’ultimo dovrà essere chiesto alla stazione emittente del ticket. Per cambiare la prenotazione, si legge nelle Faq Trenitalia si dovrà procedere con il rimborso del ticket con applicazione di eventuali trattenute e poi mettere un nuovo biglietto. Anche per il cambio del biglietto la procedura sarà la stessa.
Leggi anche: Elezioni amministrative 2021: sconti biglietti fino al 70% con Trenitalia e Italo Treno
[email protected]

Argomenti: ,