Ecco come risparmiare 100 euro al mese al supermercato, classifica insegne più convenienti

Altroconsumo ha stilato una classifica di supermercati nei quali si potrà risparmiare fino a 1300 euro all'anno.

di , pubblicato il
Altroconsumo ha stilato una classifica di supermercati nei quali si potrà risparmiare fino a 1300 euro all'anno.

La spesa per le famiglie italiane, anno dopo anno, diviene sempre più salata a causa degli aumenti e dei salari stagnanti. Di conseguenza vi è una riduzione generale dei consumi e per questo la grande distribuzione cerca di offrire prezzi sempre più competitivi. Per aiutare i consumatori a scegliere i supermercati più convenienti, Altroconsumo ha delineato una mappa della convenienza creata attraverso l’analisi per punto vendita in 69 città italiane. Ciò per consentire ad una famiglia di risparmiare oltre 100 euro al mese.

La classifica delle insegne più convenienti secondo Altroconsumo

Altroconsumo ha delineato una mappa delle insegne più convenienti tra ipermercati, supermercati, discount e store gourmet. La classifica è stata redatta facendo un’analisi per punto vendita in 69 città italiane affinché le famiglie possano risparmiare oltre 100 euro al mese.

Per la spesa mista in cima alla classifica delle catene più convenienti per le famiglie italiane c’è Famila Superstore seguito da Auchan, Ipercoop, Conad Ipermercato, Iper, Bennet, Famila, Esselunga, Esselunga Superstore, Panorama, Carrefour, Supercoop, Interspar, Conad Superstore, Auchan Supermercato ed infine Conad.

Per la spesa con prodotti di marca in cima alla classifica delle catene più convenienti c’è Esselunga seguito da Famila Superstore, Esselunga Superstore, Panorama, Iper,  Auchan, Conad Ipermercato, Ipercoop, Interspar, Conad Superstore, Bennet, Famila, Supercoop, Carrefour, Pam ed Auchan Supermercato.

L’ultima classifica è quella per la spesa con prodotti a marchio commerciale. Per tale tipologia in cima alla classifica delle insegne più convenienti c’è Conad Ipermercato seguito da Iper, Famila, Conad Superstore, Auchan, Interspar, Conad, Ipercoop, Supercoop, Panorama, Pam, Famila Superstore, Carrefour, Eurospar, Auchan Superercato e Carrefour Market.

Città e regioni più convenienti

La città in cui si potrà fare la spesa più conveniente è Rovigo se si sceglierà il supermercato Conad Spesa Facile.

Una famiglia tipo, infatti, spenderà all’anno circa 5.500 euro e quindi risparmierà circa 1.000 euro rispetto alla media del costo annuale della spesa secondo i dati dell’Istat.

Il Veneto, invece, sarà la ragione più conveniente in quanto consterà di 6 città più convenienti su 10 insieme al Friuli Venezia Giulia.

Infine per risparmiare

L’associazione dei consumatori Altroconsumo comunica poi che un altro modo attraverso il quale si potrà risparmiare sarà quello di fare una spesa etica e quindi senza sprechi. Sarà quindi necessario frenare ogni impulso quando si va al supermercato perché quest’ultimo è proprio studiato per far allungare la mano del consumatore allo scaffale. E poi, acquistare troppi prodotti potrebbe essere deleterio anche perché questi ultimi potrebbero finire nella spazzatura. Fare invece una spesa oculata controllando anche la data di scadenza sarà un’ottima strategia per evitare sprechi e allo stesso tempo risparmiare.

Leggete anche: Risparmiare sulla spesa e non solo: i consigli per arrivare a fine mese e organizzare una vacanza.

[email protected]

Argomenti: ,