Ecco alcune monete rare che oggi, se ben conservate, possono valere migliaia di euro

5 tra le monete più rare attualmente in circolazione.

di , pubblicato il
2 euro Grace Kelly

Dalle vecchie lire alle monete in euro che valgono molto, ecco alcuni oggetti rari ormai da collezione che possono fruttare un bel po’ di soldi ai collezionisti.

Monete rare, ecco quelle che valgono di più

La rarità, lo stato di conservazione, sono solo alcuni degli aspetti che possono far valere una singola moneta anche migliaia di euro. Alcune infatti riportano una data particolare, altre invece sono celebrative. Il mondo del collezionismo è una sorta di bene rifugio per alcuni oggetti particolarmente rari, vediamo quali sono quindi le monete più rare attualmente, e quindi che valgono di più.

Purtroppo può capitare di avere nel cassetto qualche moneta davvero rara, ma solo un esperto può dirci se siamo davvero in possesso di qualcosa di particolare che può valere qualche migliaia di euro. Come dicevamo, è importante che l’oggetto sia in buona condizione, ossia non presenti graffi o altri segni troppo evidenti di usura. Discorso diverso invece se si tratta di un’imperfezione di fabbrica, in quel caso la stessa imperfezione può rendere la moneta un oggetto raro. Ma quali sono quelle che valgono di più?

Le 5 monete più rare

Tra le monete dal valore più alto c’è la 2 euro di Grace Kelly. Si tratta di una moneta coniata nel Principato di Monaco nel 2007. Ce ne sono soltanto 2000 esemplari e questo la rende un oggetto decisamente raro. Fu lanciata in occasione del 25esimo anniversario della morte della grande attrice, e può valere oggi tra i 2000 e i 2500 euro.

Altra moneta particolarmente rara è la 2 euro del Vaticano. Lanciata nel 2005 per celebrare la Giornata Mondiale della Gioventù di Colonia, in Germania, oggi vale più di 300 euro.

E passiamo finalmente alle lire, tra le più ricercate dai collezionisti ci sono quelle degli anni 50. La 5 lire del 1956 fu coniata in 400 mila esemplari, ma oggi sono molto rari e un suo pezzo, se ben conservato, può valere fino a 2000 euro.

Altra lira particolarmente ambita dai collezionisti è la 5 lire dalla Nuova Repubblica Italiana nel 1946. Un pezzo del genere oggi vale circa 1200 euro.

Al top del top però abbiamo la 10 lire del 1947, caratterizzata da un cavallo alato e un rametto di ulivo. Il valore di questa moneta oggi è di 4000 euro.

Potrebbe interessarti anche Francobolli rari italiani: uno vale circa 20.000 euro, come riconoscerlo

Argomenti: