EasyJet aggiorna le regole bagaglio a mano e Ryanair la documentazione da presentare

Le nuove regole per il bagaglio a mano EasyJet in vigore da domani 10 febbraio e gli aggiornamenti documentazione Ryanair.

di , pubblicato il
Le compagnie aeree low cost Ryanair, Wizzair, EasyJet e Volotea pensano alla fase 2 e lanciano già tante offerte di voli economici anche per l'inverno 2021-2022.

Da domani 10 febbraio la compagnia aerea low cost EasyJet introdurrà nuove regole per i bagagli a mano che non faranno piacere ai viaggiatori in quanto non si potrà più portare il trolley gratuito in cabina. Ryanair comunica invece che, a seguito del Covid-19, potrebbe essere richiesta della documentazione aggiuntiva prima del viaggio. Ecco maggiori dettagli.

EasyJet e le nuove regole per il bagaglio a mano

Da domani 10 febbraio la EasyJet cambia le regole sul bagaglio a mano in quanto tutti potranno portare a bordo un solo bagaglio piccolo delle dimensioni massime di 45x36x20 centimetri comprese le ruote e le maniglie che dovrà essere sistemato sotto il sedile di fronte al proprio. Non saranno previsti dei limiti di peso ma i passeggeri dovranno trasportarlo e sollevarlo da soli.

Chi ha invece prenotato un posto Up front o Extra legroom potrà portare a bordo anche un bagaglio a mano grande aggiuntivo delle misure massime comprese le ruote e le maniglie di 56x45x25 centimetri che dovrà entrare nella cappelliera. I titolari di carta easyJetPlus o i clienti con tariffa Flexi potranno anch’essi portare a bordo un bagaglio a mano grande. Dovranno però selezionare un posto Up front o Extra legroom per il volo. Lo si potrà fare in modo del tutto gratuito o ad un prezzo scontato come vantaggio dell’abbonamento o della tariffa scelta.

Ryanair e gli aggiornamenti sulla documentazione di viaggio

Ryanair comunica a tutti i passeggeri che potrebbe essere richiesta una documentazione aggiuntiva prima del viaggio per cui invita tutti a controllare i frequenti aggiornamenti a questa pagina prima di partire. Chi non presenterà la documentazione obbligatoria, infatti, potrebbe non poter volare.

Comunica inoltre che sia all’aeroporto che sugli aeromobili sarà sempre necessario indossare una mascherina o una copertura. Per i voli da e per l’Italia sarà necessario indossare la mascherina chirurgica in quanto in caso contrario potrebbe essere negato l’imbarco. Inoltre in aeroporto, prima del controllo di sicurezza, il viaggiatore potrebbe essere sottoposto al controllo della temperatura. Qualora quest’ultima risultasse più alta del consentito non si potrà viaggiare.

La Ryanair invita poi a controllare se il paese nel quale ci si recherà impone un periodo di quarantena in quanto qualora si prenotasse lo stesso il volo, quest’ultimo non verrà annullato e non ci sarà il diritto automatico al rimborso.

Potrebbe interessarti anche: Dolce San Valentino con Alitalia e Ryanair: offerte cool

Voli economici Ryanair, AirEuropa, Lufthansa: sconto fino al 40%

[email protected]

Argomenti: ,