Dove è meglio investire i propri risparmi: meglio i conti deposito o i buoni fruttiferi postali?

Dove è meglio investire i propri risparmi a luglio 2021: optare per i buoni fruttiferi postali o per i conti deposito?

di , pubblicato il
buoni fruttiferi postali

Dove è meglio investire i propri risparmi: ecco la domanda del momento. Meglio i buoni fruttiferi postali o i conti deposito? I risparmi degli italiani in piena emergenza da Covid-19 sono cresciuti ed in particolare la liquidità sui conti correnti. Il saldo totale è arrivato a 1.374 miliardi, una cifra molto più alta rispetto allo scorso anno del 12%. Questo è quanto emerge dall’analisi del Centro Studi di Unimpresa sulle riserve delle famiglie e delle aziende italiane. Si evince inoltre che sono calati i depositi vincolati e i pronti contro termine, due segnali che mostrano come gli italiani preferiscano avere delle risorse sempre a portata di mano. Tenere i soldi bloccati sul conto corrente, però, non è buona scelta in quanto si rischia che il capitale con il tempo venga erosa dall’inflazione. Dov’è quindi meglio investire i propri risparmi senza correre nessun rischio? Meglio i bfp o i conti deposito?

Dove è meglio investire i propri risparmi: in buoni fruttiferi postali?

Il miglior rendimento del momento per chi vuole investire nel lungo periodo (fino a 16 anni) in buoni fruttiferi postali è il 4×4. Di questo buono si può chiedere il rimborso del capitale investito in ogni momento ma solo dopo 4, 8 e 12 anni maturano gli interessi. Prima dei 4 anni si ha diritto solo alla cifra investita. Tutti i buoni, compreso il 4×4, non hanno costi di sottoscrizione e di rimborso tranne gli oneri di matura fiscale. Questo è il motivo per il quale piacciono così tanto insieme al fatto che sono garantiti dallo Stato Italiano e che hanno una tassazione agevolata del 12,50% sugli interessi. Le condizioni in vigore dal 6 novembre 2020 ci comunicano che dal 6 novembre 2020 il rendimento annuo lordo alla fine del quarto anno è dello 0,20% mentre al termine dell’ottavo anno dello 0,30%. Dopo dodici anni è dello 0,40% ed infine dopo sedici anni dello 0,75%.

Dove è meglio investire i propri risparmi: in conti deposito?

Tra i migliori conti deposito di questa metà di luglio 2021 c’è sicuramente quello della Banca Private Leasing che offre un tasso di interesse lordo fino al 3%. Parliamo del Deposito Comfort vincolato a 48 mesi con tasso annuo lordo fino al 3%. Per aprire tale tipologia di conto non si dovrà spedire nulla, basterà effettuare una video-identificazione guidata con un operatore grazie alla quale si potrà firmare elettronicamente il contratto. In ogni caso per completare ogni passaggio, si potranno seguire le istruzioni inviate via e-mail.
In alternativa si potrà optare per il conto deposito vincolato Illimity che offrirà un tasso lordo dell’1,75% (1,30% netto) dopo 60 mesi. Banca Illimity comunica che per depositare i propri risparmi sarà necessario in primis aprire il conto corrente Illimity. Il deposito farà parte dei prodotti compresi nel conto.
Per ulteriori informazioni consultare il sito web di Poste Italiane, di Illimity Bank e di Banca private Leasing.

Leggi anche:  Il miglior investimento in Poste Italiane di inizio luglio 2021 è la nuova offerta Supersmart 360 giorni?
[email protected]

Argomenti: , , ,