Domenica al museo: musei gratis per tutti il 3 giugno 2018, elenco Milano, Roma e Napoli

Musei gratis per tutti domani 3 giugno 2018, elenco Milano, Roma e Napoli per l'iniziativa promossa dal Ministero dei Beni Culturali "Domenica al museo".

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Musei gratis per tutti domani 3 giugno 2018, elenco Milano, Roma e Napoli per l'iniziativa promossa dal Ministero dei Beni Culturali

Domani 3 giugno 2018 sarà la prima domenica del mese di giugno per cui tornerà l’attesissimo appuntamento  grazie al quale 480 musei, siti archeologici e monumenti in tutta Italia accoglieranno cittadini e turisti gratuitamente. L’iniziativa è entrata in vigore dal 2014 perché fortemente voluta dal Ministero dei Beni Culturali. Essa prende il nome di “Domenica al Museo“. Ecco l’elenco a Roma, Milano e Milano.

Domenica al museo: musei gratis per tutti il 3 giugno 2018, elenco a Roma

Domani, 3 giugno 2018, si potranno visionare gratuitamente siti e musei statali. Ecco dunque l’elenco aggiornato ad oggi 2 giugno, festa della Repubblica,  dei siti aperti a Roma fornito dal Ministero dei Beni Culturali,

  • Parco archeologico di Ostia antica – Scavi di Ostia antica e Museo Ostiense,
  • Villa di Orazio,
  • Villa dei Volusii,
  • Parco archeologico dell’Appia antica – Villa dei Quintili,
  • Villa Adriana e Villa d’Este – Villa d’Este,
  • Villa Adriana e Villa d’Este – Area archeologica di Villa Adriana,
  • Terme Taurine o di Traiano,
  • Terme di Caracalla,
  • Parco archeologico dell’Appia antica – Tombe della via Latina,
  • Pantheon,
  • Parco archeologico del Colosseo – Foro romano e Palatino,
  • Necropoli della Banditaccia,
  • Museo nazionale romano – Palazzo Massimo,
  • Museo nazionale romano – Palazzo Altemps,
  • Museo nazionale romano – Terme di Diocleziano,
  • Museo nazionale etrusco di Villa Giulia,
  • Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo,
  • Museo Nazionale del Palazzo di Venezia,
  • Museo archeologico nazionale di Civitavecchia,
  • Museo Giacomo Manzù,
  • Museo Hendrik Christian Andersen,
  • Museo delle navi romane di Nemi,
  • Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative, il costume e la moda dei secoli XIX e XX,
  • Museo archeologico nazionale di Palestrina e Santuario della Fortuna Primigenia,
  • Antiquarium e Area archeologica di Lucus Feroniae,
  • Monastero di San Benedetto Sacro Speco,
  • Monastero di Santa Scolastica,
  • Parco archeologico dell’Appia antica – Mausoleo di Cecilia Metella,
  • Galleria Spada,
  • Museo e Galleria Borghese,
  • Basilica di San Cesareo de Appia,
  • Antiquarium di Pyrgi e Area archeologica,
  • Area archeologica di Veio – Santuario etrusco dell’Apollo,
  • Arco di Malborghetto,
  • Parco archeologico del Colosseo – Colosseo. Anfiteatro Flavio,
  • Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea,
  • Museo delle Civiltà – Museo nazionale dell’Alto Medioevo,
  • Museo delle Civiltà – Museo nazionale preistorico ed etnografico “Luigi Pigorini”,
  • Monumento a Vittorio Emanuele II (Vittoriano),
  • Museo delle Civiltà – Museo nazionale delle arti e tradizioni popolari,
  • Museo delle Civiltà – Museo nazionale d’arte orientale “Giuseppe Tucci”,
  • Abbazia greca di San Nilo,
  • Parco archeologico del Colosseo – Arco di Costantino,
  • Parco archeologico dell’Appia antica – Antiquarium di Lucrezia Romana,
  • Parco archeologico di Ostia antica – Area archeologica del Porto di Traiano,
  • Parco archeologico dell’Appia antica – Villa di Capo di Bove,
  • Parco archeologico dell’Appia antica – Complesso di Santa Maria Nova,
  • Fonte di Anna Perenna,
  • Museo Aristaios,
  • Museo della Via Ostiense –Porta San Paolo,
  • Museo Nazionale degli strumenti musicali,
  • Parco archeologico di Ostia antica – Necropoli di Porto – Isola sacra,
  • Villa di Livia,
  • Gallerie nazionali di arte antica di Roma – Galleria Corsini,
  • Gallerie nazionali di arte antica di Roma – Palazzo Barberini,
  • Museo dell’Istituto centrale per la grafica,
  • Museo nazionale romano – Crypta Balbi,
  • Castello di Giulio II,
  • Palazzo Poli,
  • Museo della civiltà contadina Valle dell’Aniene,
  • Chiesa di Santa Marta,
  • Museo nazionale archeologico Cerite.

Domenica 3 giugno 2018: musei gratis per tutti, elenco a Milano

La città di Milano, così come quella di Roma, aderirà all’iniziativa “Domenica al museo” promossa dal Ministero dei Beni Culturali. Anche in tale città molti saranno i momenti accessibili al pubblico gratuitamente. Ecco dunque l’elenco aggiornato ad oggi 2 giugno 2018:

  • Acquario e Civica Stazione Idrobiologica Milano,
  • Armani / Silos,
  • Casa museo Boschi Di Stefano,
  • Castello Sforzesco,
  • Civico Museo archeologico di Milano,
  • Galleria d’arte moderna di Milano,
  • Gallerie d’Italia,
  • I Musei del Castello Sforzesco,
  • Museo Studio Francesco Messina,
  • Museo civico di storia naturale di Milano,
  • Museo del Cenacolo Vinciano,
  • Museo del Risorgimento e Laboratorio di storia moderna e contemporanea e la
  • Pinacoteca di Brera.

Domenica al museo: musei gratis per tutti il 3 giugno 2018, elenco a  Napoli

Domani 3 giugno, Napoli aprirà le porte dei suoi musei statali e siti archeologici gratuitamente. Ciò significa che tutti anche i cittadini anche i turisti potranno fruire delle meraviglie della città partenopea e provincia senza pagare alcun costo per il biglietto. Ecco cosa si potrà visitare:

  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Teatro romano di Misenum,
  • Parco archeologico di Pompei – Area archeologica di Pompei,
  • Parco archeologico di Ercolano,
  • Parco archeologico di Pompei – Villa Regina,
  • Parco archeologico di Pompei – Scavi di Oplontis,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Sacello degli Augustali,
  • Parco e Tomba di Virgilio,
  • Museo di Capodimonte – Parco di Capodimonte,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Parco archeologico di Cuma,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Parco archeologico delle terme di Baia,
  • Palazzo Reale di Napoli,
  • Museo storico archeologico di Nola,
  • Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes e Museo delle Carrozze,
  • Museo della ceramica Duca di Martina in Villa Floridiana,
  • Museo di Capodimonte,
  • Museo archeologico nazionale di Napoli,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Museo archeologico dei Campi Flegrei,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Anfiteatro Flavio e Tempio di Serapide,
  • Grotta Azzurra,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Parco archeologico di Liternum,
  • Certosa e Museo di San Martino,
  • Certosa di San Giacomo,
  • Castel Sant’Elmo e Museo del Novecento a Napoli,
  • Museo archeologico territoriale della penisola sorrentina “Georges Vallet”,
  • Parco archeologico di Pompei – Antiquarium nazionale di Boscoreale,
  • Complesso dei Girolamini,
  • Crypta Neapolitana,
  • Parco archeologico Sommerso di Gaiola,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Parco monumentale di Baia,
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei – Tempio c.d. di Diana,
  • Parco archeologico di Pompei – Villa Arianna,
  • Villa Jovis,
  • Parco archeologico di Pompei – Villa San Marco,
  • Museo archeologico di Pithecusae – Villa Arbusto e
  • Percorso archeologico del Rione Terra.

Per l’elenco degli altri siti visitabili domani 3 giugno in altre città italiane, ecco il link del Ministero dei Beni Culturali.

Leggete anche: Mostra Salvador Dalì a Napoli: inaugurazione oggi 1 marzo 2018, orari, prezzo biglietti e riduzioni.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Eventi, Risparmiare

I commenti sono chiusi.