Debutta il buono Obiettivo 65: per chi vuole investire nel lungo periodo integrando il proprio reddito

Poste Italiane colloca sul mercato un nuovo titolo: ecco le principali caratteristiche del buono Obiettivo 65 per chi vuole investire nel lungo periodo.

di , pubblicato il
Poste Italiane colloca sul mercato un nuovo titolo: ecco le principali caratteristiche del buono Obiettivo 65 per chi vuole investire nel lungo periodo.

La Cassa Depositi e Prestiti nella giornata di oggi 18 novembre ha emesso un nuovo buono fruttifero postale il cui nome è buono Obiettivo 65. Esso è collocato sul mercato da Poste Italiane ed è dedicato a chi desidera investire nel lungo periodo integrando il proprio reddito. Ecco le principali caratteristiche.

Buono Obiettivo 65: ecco chi potrà sottoscriverlo

Il buono Obiettivo 65 è il titolo grazie al quale sarà possibile integrare i redditi futuri avendo una rendita certa dai 65 agli 80 anni. Si potrà costruire la propria rata mensile acquistando tale tipologia di buono fino a 54 anni e poi si avrà la rendita da quando si compiranno 65 anni e fino all’ottantesimo compleanno.

Perché scegliere i buoni fruttiferi postali emessi da Cassa Depositi e prestiti e collocati sul mercato da Poste Italiane? Punto primo perché sono flessibili. Significa che il capitale investito sarà rimborsato in ogni momento. Punto secondo perché sono garantiti dallo Stato Italiano e poi perché hanno zero costi: non si paga niente per la sottoscrizione ed il rimborso eccetto gli oneri di natura fiscale. Infine perché hanno una tassazione agevolata: la ritenuta sugli interessi è infatti del 12,50%.

Come funziona il buono Obiettivo 65

Il buono Obiettivo 65 consente al titolare compiuti i 65 anni di scegliere se ricevere una rendita mensile per i successivi 15 anni ed integrare così il proprio reddito mensile o richiedere il rimborso del capitale investito e degli interessi maturati al netto degli oneri fiscali.

Questo titolo si adatta alle diverse esigenze di risparmio. Può essere infatti sottoscritto da chiunque abbia tra i 18 ed i 54 anni di età, può essere sottoscritto anche nel tempo e con il trascorrere degli anni dà una rendita futura. È inoltre utile per chi sta pensando di uscire dal mondo del lavoro.

Ecco l’esempio fornito: un uomo di 45 anni vuole investire in un’unica soluzione 40 mila euro. Al compimento dei 65 anni potrà ricevere una rendita mensile di 285 euro per i successivi 15 anni oppure richiedere il rimborso totale pari a 48 mila euro.

Il secondo esempio fornito: un uomo di 35 anni vuole investire 70 euro al mese. Al compimento dei 65 anni potrà ricevere una rendita mensile di 160 euro per i successivi 15 anni oppure richiedere il rimborso totale pari a 24 mila euro.

Il buono Obiettivo 65 si potrà sottoscrivere presso un ufficio postale, su poste.it o tramite l’app BancoPosta. Per quanto concerne la modalità di rimborso, infine, se esso avverrà prima dei 3 anni dalla sottoscrizione si avrà solo il capitale investito. Se avverrà dopo 3 anni dalla sottoscrizione e fino ai 65 anni di età, si avrà il capitale e gli interessi maturati fino alla data di rimborso. Se avverrà nella fase di rendita, si avrà il capitale investito al netto delle rate già corrisposte. Per ulteriori informazioni, visitare la pagina ufficiale di Poste Italiane a questo link.

Potrebbe interessarti: Buoni postali fruttiferi: risparmiatori riescono ad ottenere oltre 66 mila euro

[email protected]

Argomenti: ,