DAZN vince la sfida dei diritti di Serie A, quanto costerà l’abbonamento?

Finisce la battaglia per i diritti di Serie A, tutto a DAZN.

di , pubblicato il
Finisce la battaglia per i diritti di Serie A, tutto a DAZN.

È fatta, a DAZN i diritti della Serie A per il triennio 2021/24, cambia quindi l’offerta della piattaforma di streaming, e sicuramente si alzeranno anche i prezzi, visto che al momento costa soltanto 9,99 euro al mese per 3 partite di Serie A alla settimana.

Serie A a DAZN

Costerà circa 840 milioni di stagione l’affare che DAZN ha portato a termine in anticipo aggiudicandosi l’asta per i diritti tv. Decisiva a quanto pare anche la partnership con TIM, mentre per quanto riguarda il pacchetto nello specifico, saranno 7 le partite di Serie A in esclusiva e 3 in co-esclusiva con Sky, il che vuol dire che gli abbonati a DAZN potranno vedere tutte e 10 le partite del campionato italiano in programma ogni settimana.

Come dicevamo, il costo per aggiudicarsi i diritti non è affatto esiguo, quindi immaginiamo un sostanzioso aumento del prezzo mensile per assistere al palinsesto della piattaforma streaming. Dall’altra parte invece Sky sarò sicuramente costretta ad abbassare i suoi prezzi, almeno per quanto riguarda il pacchetto calcio.

Ricordiamo comunque che la tv satellitare, e la sua controparte streaming Now, detiene invece i diritti tv delle coppe europee, Champions, Europa League e Conference League, ma sappiamo che il piatto forte è ovviamente il campionato nostrano. Qualcosina in meno quindi pagheremo con Sky, mentre un sostanzioso aumento è atteso da DAZN. Impossibile al momento stabilire quanto, ma si preannuncia un costo intorno ai 30 euro per vedere le 10 gare di campionato in streaming.

Argomenti: