DAZN su smartphone e tablet: come risparmiare traffico dati

Non sempre il traffico dati della nostra offerta è sufficiente per godere di tutte le partite in streaming su DAZN. Ecco come risparmiare.

di , pubblicato il
rimborso dazn

Molti utenti utilizzano DAZN con il proprio traffico dati, non avendo una connessione domestica ADSL o Fibra. La prima cosa che devi fare è controllare a quanti GB ammonta l’offerta del tuo operatore e casomai cercarne di migliori. Se non vuoi spendere cifre astronomiche per la connessione dati ma vuoi continuare a goderti tutti gli eventi che preferisci su DAZN, senza preoccupazioni o ansie, allora l’articolo che stai leggendo ti aiuterà a risparmiare importanti GB di traffico dati.

Come risparmiare traffico dati sull’app DAZN

Iniziamo con un facile calcolo. Un’ora di streaming su DAZN (poco più di un tempo di una partita di calcio) consuma tra i 320 MB e i 500 MB (0,5GB). Considerato che tra il prepartita, la partita vera e propria e il postpartita possono andarsene via anche tre ore, per un singolo incontro della tua squadra del cuore puoi consumare anche 1,5 GB di traffico dati. Se lo moltiplichi per altre partite o eventi di tuo interesse nell’arco di un mese, allora la situazione rischia davvero di divenire difficile da sostenere.
Dunque, come risparmiare traffico dati? Ebbene, l’app di DAZN presenta due opzioni che ti permettono di risparmiare notevolmente sul traffico dati. Come viene spiegato dal gruppo stesso “la funzione Limitazione del consumo dei dati permette di limitare la quantità di dati utilizzati dall’app DAZN durante lo streaming dei contenuti”.
La prima opzione si chiama ‘Risparmio dei dati su connessione 3G/4G/LTE’ e ti permette di risparmiare il traffico dati proveniente direttamente dal proprio smartphone (o tablet).

La seconda opzione si chiama ‘Risparmio dati su connessione Wi-Fi’ e ti permette di risparmiare il traffico dati qualora venga erogato da un router Wi-Fi con una connessione a consumo.


Ma come attivare le opzioni di risparmio traffico dati sull’app DAZN? Niente di più semplice, devi andare nella sezione ‘Impostazioni’ e scegliere quale tipologia di ‘risparmio dati’ fa al caso tuo.

Risparmio traffico dati su DAZN: quanto peggiora la qualità dello streaming?

È ovvio che queste due opzioni rappresentano una sorta di compromesso. È chiaro che, per ottenere più ore di visione con la stessa quantità di traffico dati, la qualità dello streaming risulta essere inferiore. Ti chiederai forse di quanto sia inferiore. Ebbene, DAZN non chiarisce questo punto e dice soltanto che “quando è abilitata una di queste due opzioni, la qualità dello streaming diminuirà, per risparmiare sui dati consumati (l’equivalente di circa 400 MB ogni ora)”.
Il risparmio sui dati è davvero notevole ma c’è una soluzione di ulteriore compromesso. Per la tua squadra del cuore, la risoluzione dello streaming al massimo mentre per le altre partite l’attivazione del ‘risparmio dati’.
Leggi anche: Abbonamento Dazn: prezzo agosto 2021 e come funziona il canale del digitale terrestre
[email protected]

Argomenti: ,