Dazn, dalla prossima stagione potrebbero esserci più piani di abbonamento come per Netflix

Dalla prossima stagione calcistica potrebbero esserci più piani di abbonamenti con Dazn così come accade per Netflix che consta di 3 abbonamenti.

di , pubblicato il
Come mettere in pausa l'abbonamento Dazn per risparmiare.

Dalla prossima stagione Dazn potrebbe avere più piani di abbonamento, la società infatti starebbe pensando a questa opzione. Potrebbero esserci quindi degli abbonamenti per singole persone e quelli per gruppi familiari così come accade per Netflix. A comunicarlo è Veronica Diquattro, la direttrice dei ricavi per l’Europa, in un’intervista a Wired.

Dazn, dalla prossima stagione potrebbero esserci più piani di abbonamento come Netflix

Nulla è ancora certo ma Dazn starebbe valutando la possibilità di creare più piani di abbonamento per rendere l’offerta ancora più competitiva. Dopo le polemiche per l’idea di sospendere l’abbonamento condiviso con la sola possibilità di visionare le due partite nella stessa abitazione, ora Dazn sta valutando vari piani di abbonamento. La Diquattro anticipa infatti che la società sta considerando varie modalità ovvero per famiglie e per utilizzo individuale.

Potrebbe quindi dalla prossima stagione offrire diversi abbonamenti come fa Netflix che ne offre tre.

Uno individuale che è quello base ed è il meno costoso. Il prezzo è di 8,99 euro ma la visione è solo su un dispositivo e non c’è la visione in HD o Ultra HD. C’è poi il piano standard che costa 12,99 euro al mese grazie al quale è possibile guardare i contenuti della piattaforma su due dispositivi in contemporanea e in Hd. Infine c’è l’abbonamento Premium grazie al quale la visione al prezzo di 17,99 euro al mese è permessa su 4 dispositivi in contemporanea.

Quel che è certo è che la visione su due dispositivi in contemporanea durerà fino al termine del campionato di calcio. Il motivo, spiega l’azienda, sono i comportamenti scorretti da parte di molti utenti. Ripetiamo, questa è soltanto un’idea e solo nel 2022 si saprà qualcosa in più.

La possibilità, comunque, potrebbe essere quella di andare incontro alle esigenze di utenti individuali e gruppi di persone ma sempre facenti parte della stessa casa. L’unica eccezione sarebbe quando l’intero nucleo si trova fuori casa in via temporanea ad esempio per motivi di lavoro.
Leggi anche:  Dazn: come vedere i contenuti sul canale 409 del digitale terrestre
[email protected]

Argomenti: ,