Coronavirus: rimborso biglietti aerei, aggiornamenti Ryanair, EasyJet, American Airlines e Swiss

Aggiornamenti rimborso biglietti e cambio prenotazione gratuito per emergenza Covid 19 con Ryanair, EasyJet, Swiss ed American Airlines.

di , pubblicato il
Aggiornamenti rimborso biglietti e cambio prenotazione gratuito per emergenza Covid 19 con Ryanair, EasyJet, Swiss ed American Airlines.

L’emergenza per il Coronavirus prosegue e molte compagnie aeree stanno cancellando o riducendo voli per e da l’Italia. Ecco allora gli ultimi aggiornamenti inerenti ai rimborsi dei biglietti aerei nonché alla modifica gratuita della prenotazione comunicati dalla Ryanair, dalla EasyJet, dall’American Airlines e dalla Swiss.

Gli ultimi aggiornamenti comunicati dalla Ryanair e dalla EasyJet

L’ultima informazione pubblicata dalla compagnia aerea Ryanair riguardante il Covid19 è quella presente a questa pagina, ecco il link nella sezione informazioni 1. Si evince che la compagnia aerea è stata costretta a cancellare fino al 25% dei voli italiani a corto raggio nel periodo compreso dal 17 marzo all’8 aprile e che i clienti interessati saranno informati tramite messaggio o e-mail. Costoro avranno come opzione la possibilità di richiedere un rimborso oppure riprenotare il viaggio. La Ryanair comunica inoltre che per qualsiasi domanda si potrà contattare la compagnia: si dovrà però attendere in quanto le richieste di contatto sono davvero tante.

In merito al Coronavirus, la EasyJet, invece, comunica che per le restrizioni imposta dal Governo israeliano solo i cittadini di Israele con permesso di soggiorno A5, carta di identità di Israele o passaporto israeliano avranno la possibilità di viaggiare sui voli italiani operati da EasyJet dall’Italia verso tale Stato. Ciò fino a nuovo ordine. Chi non ha documentazione indicata sarà fermato all’aeroporto di partenza.

La compagnia aerea low cost invita quindi coloro che hanno subito tali restrizioni che vogliano un rimborso a contattare il servizio clienti EasyJet, qui. Nel caso in cui il volo sia stato acquistato tramite agenzia si dovrà contattare quest’ultima mentre se si vorrà spostare il proprio volo ad un’altra data, la EasyJet offrirà nuovi voli con partenze successive alla data del 13 marzo.

In questo caso non verrà applicata alcuna tariffa per il cambio volo: l’operazione da fare per il cambio sarà contattare il servizio clienti.

Info Swiss ed American Airlines

La Swiss comunica che per l’epidemia di Coronavirus, la Lufthansa Group offrirà la riprenotazione gratuita per le seguenti destinazioni nel Nord Italia: Milano, Bologna, Torino, Verona, Venezia, Trieste e Genova.

I biglietti, però, dovranno essere di Lufthansa, SWISS, Austrian, Brussels Airlines o Air Dolomiti ed essere stati emessi entro e non oltre il 26 febbraio 2020 per le date di viaggio tra il 24 febbraio e il 9 marzo. La Swiss comunica inoltre che tutti i voli cancellati saranno contrassegnati come “cancellati”. Per questo, qualora si abbia un volo cancellato, si dovrà fare riferimento alle informazioni fornite in cambio di prenotazione o rimborso e non recarsi all’aeroporto. Ecco il link della Swiss inerente al Coronavirus.

Infine anche l’American Airlines ha fornito delle info inerenti al Coronavirus, ecco il link. Da comunicato si evince che la compagnia aerea rinuncerà alle commissioni di modifica fino a 14 giorni prima del viaggio per coloro che acquisteranno biglietti aerei tra il 1° ed il 16 marzo. In questo modo i clienti avranno tariffe con maggiore flessibilità. Tale offerta sarà disponibile per tutte le tariffe pubblicate dall’American Airlines mentre ulteriori aggiornamenti su viaggi già esistenti saranno disponibili a questa pagina aa.com/travelalerts.

Leggete anche: Coronavirus EasyJet e Ryanair: ultime disposizioni ed eventuali rimborsi

[email protected]

Argomenti: ,