Conto pratico università di Bnl: le caratteristiche principali e a chi è rivolto

Ecco le principali caratteristiche del conto corrente pratico università di Bnl e a chi è rivolto.

di , pubblicato il
Ecco le principali caratteristiche del conto corrente pratico università di Bnl e a chi è rivolto.

Il conto pratico università della Bnl  è la soluzione ideale per coloro che hanno un’età compresa tra i 18 ed i 30 anni. Costoro, però, dovranno essere iscritti ad un corso di laurea oppure ad una post laurea (master o specializzazione). Inoltre non dovranno essere titolari già di un conto con la Bnl. Detto ciò, di seguito le principali caratteristiche.

Conto corrente Bnl pratico università: caratteristiche principali

Il conto pratico della Bnl è quello grazie al quale si potrà risparmiare in modo semplice e sicuro.

Sottoscrivendolo, il canone mensile sarà gratuito fino ai trent’anni di età, la carta di debito e i canali diretti saranno gratuiti come lo saranno i prelievi effettuati dagli Atm della Bnl o del gruppo Bnpp in ogni luogo. E ancora, i bonifici mediante telefono, internet o Atm saranno gratuiti fino ai trent’anni di età e l’imposta di bollo non si pagherà il primo anno.

La Bnl ricorda che dopo il compimento del trentesimo anno di età si applicherà al costo del conto corrente quello previsto dal conto Bnl in novo pratico. Parliamo di 4,90 euro che si potranno scontare a 2,90 euro nei mesi in cui vi sia l’accredito dello stipendio con causale Abi 27 insieme alla domiciliazione di almeno un’utenza tra gas, luce o acqua. Qualora non vi sia accredito di stipendio lo sconto ci potrà essere anche se la giacenza media liquida nel mese risulti superiore o uguale a 2.500 euro e sempre in abbinamento ad una delle utenze domiciliate sul conto. L’imposta di bollo, poi, sarà gratuita il primo anno.

I vari csti del conto pratico università della Bnl

Con il conto pratico università della Bnl si avrà gratis la carta di debito e gratuiti saranno anche i prelievi dagli Atm Bnl. Presso altre Banche, invece, il costo di ogni singolo prelievo sarà di 0,90 centesimi mentre per le operazioni non in euro sarà applicata la commissione valutaria prevista. E ancora, saranno gratuiti anche i rid ordinari come ad esempio le utenze domestiche ed il versamento contante allo sportello.

Bnl comunica inoltre che si pagherà 1 euro in aggiunta alla comissione specifica per operazioni come bonifici, pagamento imposte-tasse, acquisto e vendita divise e/o banconote estere, emissione vaglia o assegni circolari e pagamenti per servizio telefonico, fornitura elettrica e servizi quali acqua e gas.

Leggete anche: Conto corrente a firma congiunta e disgiunta: ecco la differenza.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.