Conto corrente Veneto Banca: conto base, amministrazioni condominiali e libero benvenuto

Ecco le info, costi e caratteristiche del conto corrente base, di amministrazioni condominiali e libero benvenuto di Veneto Banca.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le info, costi e caratteristiche del conto corrente base, di amministrazioni condominiali e libero benvenuto di Veneto Banca.

La Veneto Banca è una società per azioni che ha filiali anche al Sud con la controllata Banca Apulia. Essa opera anche in Europa dell’Est dove ha una propria succursale a Bucarest, la controllata Eximbank in Moldavia, la Veneto Banka d.d. in Croazia e la Veneto Banka Sh.A in Albania. Tornando all’Italia, la Veneto Banca offre vari tipo di conto corrente. Ecco le info su quello base, quello per amministrazioni condominiali e quello libero benvenuto.

Conto di base Veneto Banca

Il conto di base di Veneto Banca è quello pensato per chi ha delle esigenze base come depositare, incassare o pagare purché gli importi non siano elevati. Tale conto è disponibile soltanto per chi non è già titolare di un conto di base presso un’altra Banca in Italia o presso Veneto Banca. Tutti possono aprirlo a fronte del pagamento di un canone annuo. Coloro che hanno un reddito ISEE inferiore ai 7.500 euro, però, non dovranno affrontare alcuna spesa e saranno anche esenti dall’imposta di bollo. Con tale conto si potrà accreditare lo stipendio o la pensione, si potranno pagare utenze o ad esempio l’affitto, si potranno fare bonifici, prelievi ATM, versare contanti ed assegni, prelevare in contanti allo sportello, avere la rendicontazione con il saldo del conto (periodicamente) con incluso l’elenco di tutte le operazioni effettuate ed infine utilizzare il servizio ClarisBanca Online Banking.

Conto amministrazioni condominiali

Il conto amministrazioni condominiali è quello riservato, come si evince dal nome, alle amministrazioni condominiali. Esso può essere di tre tipi: quello basic, plus e full. Il primo avrà un canone mensile di 3 euro, offrirà la carta di credito CartaSi Business Plus in forma totalmente gratuita purché all’anno si facciano operazioni superiori ai 4.000 euro, offrirà il prospetto a scalare delle spese in forma gratuita ed infine offrirà l’estratto conto mensile online a 0 euro e cartaceo ad 1 euro. Per quanto concerne l’internet Banking, il canone mensile di Impresa Pass sarà di 3 euro mentre quello di Impresa Small di 2 euro.

Il conto plus costerà 10 euro al mese. Non si pagheranno le spese di invio dell’estratto conto mensile online mentre cartaceo costerà 1 euro, le spese del prospetto a scalare saranno pari a 0 e si avrà la CartaSi Business Plus se nell’arco dell’anno si faranno operazioni superiori ai 4.000 euro. Infine il canone mensile di Impresa Pass sarà di 3 euro mentre quello di Pass Small di 2 euro. Quello Full avrà le medesime caratteristiche degli altri due conti per amministrazioni condominiali ma avrà un canone mensile di 15 euro. Veneto Banca comunica che per informazioni più precise su tali conti ci si dovrà recare in filiale.

Conto Libero Benvenuto

Il conto Libero Benvenuto è quello per i nuovi clienti di Veneto Banca. Avrà un canone mensile di 2 euro, l’addebito delle utenze domestiche, le commissioni di liquidazione, l’accredito di stipendio ed il carnet degli assegni saranno gratuiti e la carta di debito avrà 0 euro di commissione per prelievi effettuati presso ATM del Gruppo del circuito Bancomat e 1 euro da ATM di altre Banche. Infine la carta di credito sarà gratuita per operazioni annuali superiori ai 4.000 euro. Leggete anche: Conto corrente cointestato a firma disgiunta e congiunta: info offerte febbraio 2018.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Conto corrente