Conto Corrente online di Che Banca: documentazione, vantaggi e costi

Ecco la documentazione da presentare, i vantaggi e i costi per aprire un conto corrente online di Che Banca.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco la documentazione da presentare, i vantaggi e i costi per aprire un conto corrente online di Che Banca.

Il conto corrente online di Che Banca è facile e veloce da utilizzare in quanto su di esso si potrà operare online, al telefono e in filiale. Inoltre  è economico in quanto non ha spese per l’imposto di bollo anche se la giacenza media annua supera i 5mila euro. Ecco allora le sue caratteristiche e la documentazione da presentare per poterlo aprire.

Conto Corrente Online di Che Banca: i vantaggi

Le operazioni del conto corrente di Che Banca potranno essere effettuate in ogni filiale indipendentemente dal posto in cui si è aperto il conto. Le filiali di Che Banca saranno aperte tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 09.30 alle 10.00 mentre il sabato dalle ore 09.30 alle 13.00. Tutte le operazioni che saranno fatte online o tramite servizio clienti, poi, saranno gratuite. Parliamo dell’accredito dello stipendio o della pensione, dei bonifici, delle ricariche telefoniche, dei pagamenti RAV, MAV, F24 e RI BA, delle utenze, dei prelievi e dei pagamenti su circuito Bancomat.

Inoltre sul sito di Che Banca si evince che il primo libretto degli assegni sarà gratuito. Qualora ci si recherà in filiale per le operazioni, esse costeranno 3 euro ciascuna. Qualora si voglia l’assistenza, invece, si potrà sottoscrivere l’opzione assistenza in filiale e si pagherà 2 euro al mese di canone mensile. Infine tra i vantaggi di Che Banca, vi sarà la possibilità di prelevare senza alcuna commissione dagli sportelli ATM di tutto il mondo grazie alla carta Che Banca.

Conto Corrente Online di Che Banca: documentazione

Il conto corrente online di Che Banca non ha canone mensile, tutte le operazioni fatte online e tramite il servizio clienti sono gratuite tranne i bonifici urgenti e quelli di importo rilevante, l’imposto di bollo è pari a zero anche per giacenze medie annue che superano i cinquemila euro, la carta di debito non ha nessun costo ed infine le operazioni allo sportello hanno un costo di 3 euro ciascuna.

Per poter diventare cliente si dovrà possedere i seguenti documenti in formato cartaceo o digitale: il documento di riconoscimento valido ovvero la carta di identità, la patente o il passaporto, il codice fiscale, l’IBAN di un conto (consigliato) ed un cellulare con una sim attiva. Per ulteriori informazioni consultare la pagina web di Che Banca a questo indirizzo. Per altre info sui conti correnti, leggete anche: conto corrente a confronto, New Welcome di BPM e conto Start di BNL dicembre 2016 e Conto corrente di base Banco Posta, cos’è? versione standard e per pensionati.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Conto corrente, Conti corrente online, Conti corrente zero spese, Costi conto corrente

Leave a Reply