Conto corrente in Svizzera: le regole per aprirlo ed i costi

Come aprire un conto corrente in Svizzera ed i costi.

di , pubblicato il
Come aprire un conto corrente in Svizzera ed i costi.

In molti si chiedono se è possibile aprire un conto corrente in Svizzera. Ebbene la risposta è affermativa in quanto non solo è possibile aprirlo in tale luogo ma anche negli stati membri e non dell’Unione Europea come la Germania. Bisogna però farlo in modo legale ed essere regolari con il fisco italiano. Ecco le info in merito e i costi.

Aprire un conto corrente in Svizzera

Chi desidera aprire un conto corrente in Svizzera potrà farlo in quanto non violerà la legge. È però necessario sapere che non si potrà fare online: bisognerà infatti presentarsi personalmente presso l’Istituto Bancario sostenendo un primo colloquio conoscitivo. Una volta lì verranno fatte al potenziale cliente delle domande per verificare se la provenienza del denaro è lecita. Verrà chiesto ad esempio che tipo di lavoro si svolge e da dove proviene il denaro che si desidera depositare sul conto.

L’Italia, come detto, dà la possibilità di aprire un conto corrente in Svizzera ma bisognerà comunicarlo all’Agenzia delle Entrate indicandolo nella dichiarazione dei redditi. Ricordiamo inoltre che la Svizzera ha firmato la Convenzione Ocse sulla trasparenza fiscale per la quale le autorità elvetiche si impegnano a collaborare con quelle italiane per scovare gli evasori.

I costi per aprire un conto corrente in Svizzera

Tutti i cittadini stranieri compresi quelli italiani possono aprire un conto corrente in Svizzera. I costi sono però diversi in base alla tipologia di conto che si sceglierà di aprire. Grazie ad esso sarà possibile ricevere un carta di credito con la quale si potranno effettuare acquisti in tutto il mondo ed avere interessi sulle somme depositate in base alle tabelle di riferimento.

Ad esempio con la Ubs Banca il conto corrente si potrà aprire fissando un appuntamento in sede o recandosi presso una delle filiali per aprirlo in loco. Per la tenuta del conto, si pagheranno 5 CHF al mese (variante standard) e 7 CHF al mese (variante Traditional) e l’intera somma sarà accessibile in qualsiasi momento. Il requisito principale sarà la maggiore età mentre la moneta il CHF e le monete estere.

Con il conto corrente privati UBS si avrà la UBS Debit Card in CHF e in Euro per prelevare contanti e pagare senza contanti (tassa annua separata), la carta di credito UBS o prepagata UBS per acquisti e pagamenti in tutto il mondo (tassa annua separata) e il bancomat UBS per prelevare contanti e versare.

Si avrà poi l’accesso a “Multimat UBS” per avere informazioni sul conto ed anche il servizio UBS Digital Banking. Infine, le operazioni di pagamento saranno convenienti e semplici e si avranno anche i bollettini di versamento PVBR Quick UBS.

Leggete anche: Svizzera: documentazione necessaria per l’ingresso nel paese che non è Stato membro Ue

[email protected]

Argomenti: ,