Conto corrente: i suggerimenti per proteggerlo dai truffatori

Anche in epoca Coronavirus bisognerà prestare attenzione ai truffatori che cercheranno di svuotare il conto corrente di ignare vittime.

di , pubblicato il
Anche in epoca Coronavirus bisognerà prestare attenzione ai truffatori che cercheranno di svuotare il conto corrente di ignare vittime.

Anche in questo periodo, nonostante l’emergenza Coronavirus, continuano i tentativi dei truffatori di rubare i dati sensibili delle persone. Proprio per questo bisognerà capire quando si è davanti a tentativi di truffa e il Banco BPM dà delle dritte in merito.

Come riconoscere i truffatori

I truffatori utilizzano tecniche sempre diverse per cercare di carpire i dati sensibili anche bancari della propria vittima come lo userd Id, il numero della carta e la password. Proprio per questo è importantissimo capire se la propria Banca ad aver inviato dei messaggi.

Cosa fare quindi per proteggere il proprio conto corrente? Ebbene la prima cosa da fare (importantissima) sarà quella di non fornire mai i propri codici di sicurezza o dati. Qualora dovesse chiamare un truffatore, fingendosi un dipendente della Banca non si dovranno mai fornire i dati personali in quanto BPM non opera in questo modo chiedendo ai clienti dati sensibili.

E ancora, si dovranno leggere con attenzione i testi con le e-mail e gli sms che contengono codici bancari. Essi, infatti, descriveranno dettagliatamente le operazioni che si stanno effettuando e permetteranno anche di capire ciò che sta accadendo.

Banco BPM raccomanda poi di non rispondere mai alle comunicazioni che saranno inviate dalla Banca in quanto quest’ultima non chiederà mai di fare tale operazione o di scaricare dei programmi. Infine bisognerà controllare con attenzione se il telefono associato al servizio online smetterà di funzionare dopo che si avrà un contatto sospetto.

Infine, qualora si abbiano dei dubbi o delle comunicazioni da fare, si potrà chiamare Banco BPM. I contatti si troveranno nella sezione “contattaci” presente nella pagina web ufficiale della Banca.

Leggete anche: Versamento non giustificato: la banca può chiudere il conto corrente?

[email protected]

Argomenti: ,