Conto BancoPosta: gratis per 12 mesi, ecco come

Esistono tre tipologie di conto BancoPosta, ognuna con le proprie caratteristiche ed ognuna con un costo mensile. Ecco come fare per non pagare nulla per 12 mesi.

di , pubblicato il
Esistono tre tipologie di conto BancoPosta, ognuna con le proprie caratteristiche ed ognuna con un costo mensile. Ecco come fare per non pagare nulla per 12 mesi.

Il conto corrente BancoPosta è quello grazie al quale sarà possibile fruire di tanti prodotti e servizi come la domiciliazione delle bollette e l’accredito della pensione o dello stipendio. Nel dettaglio con i diversi conti BancoPosta si potrà gestire il denaro dall’ufficio postale, dal pc e dallo smartphone con la nuova app BancoPosta. Inoltre con i conti correnti di Poste Italiane sarà possibile prelevare denaro, fare spese con la carta di debito BancoPosta e richiedere una riserva di denaro per coprire le indisponibilità con il Fido BancoPosta. Detto ciò ecco le info sull’offerta per la quale il conto corrente BancoPosta sarà gratis per dodici mesi.

Conti correnti BancoPosta: come fare per non pagare il canone

Ci sono quattro tipologie di conto corrente BancoPosta. Il primo è sarà lo Start Giovani riservato a chi ha meno di 30 anni e potrà essere intestato solo ad una persona. Il costo sarà di 2 euro al mese ma se si richiederà da app BancoPosta entro il 30 giugno 2021 sarà gratuito per dodici mesi. I servizi gratuiti inclusi nel canone saranno la carta di debito BancoPosta, la Banca Multicanale, il carnet di assegni per 1 anno, i prelievi gratis dagli Atm Postamat ed i bonifici e postagiro online.

Ci sarà poi lo Start al costo mensile di 6 euro azzerabili per 12 mesi se il conto verrà richiesto da app BancoPosta entro il 30 giugno 2021. I servizi gratuiti inclusi nel canone saranno la carta di debito BancoPosta per ogni intestatario, internet e mobile banking, il carnet assegni per 1 anno ed i prelievi dagli Atm Postamat.

Nel primo caso, poi, qualora non si voglia aprire il conto dalla app, si potrà azzerare il canone del tutto di 1 euro se si accrediterà lo stipendio su di esso e di 1 euro se si avrà la Postepay Evolution.

Nel secondo caso, invece, si potrà ridurre il canone fino a 3 euro al mese. Esattamente di 2 euro se si manterrà la giacenza media uguale o superiore a 3 mila euro e di 1 euro se si accrediterà stipendio o pensione.

Medium: il conto BancoPosta come azzerare il canone

Il costo del conto Medium BancoPosta sarà di 7 euro al mese azzerabili per dodici mesi se lo si richiederà da app BancoPosta. Grazie ad esso si avrà la carta di debito BancoPosta per ogni intestatario, un carnet di assegni per 1 anno, i prelievi gratuiti da Atm Postamat, i bonifici e postagiro online o da app (come per gli altri ad esclusione di alcuni paesi per il cui elenco si rinvia al FI) e la Banca Multimediale.

Si potrà però ridurre il canone fino al 3 euro al mese anche se l’attivazione non avverrà da app BancoPosta. Esattamente di 1 euro se si accrediterà sul conto lo stipendio o la pensione e di 2 euro se si manterrà la giacenza media uguale o superiore a 3 mila euro.

Potrebbe interessarti anche: Poste Italiane e l’offerta Supersmart per valorizzare i propri risparmi

[email protected]

Argomenti: ,