Conti deposito liberi e vincolati: ecco i migliori di inizio marzo 2020

Deposito o vincolato: ecco quale conto deposito scegliere a marzo 2020 secondo Confrontaconti.it.

di , pubblicato il
Deposito o vincolato: ecco quale conto deposito scegliere a marzo 2020 secondo Confrontaconti.it.

Il conto deposito è il mezzo attraverso il quale sarà possibile ottenere sulla somma depositata un piccolo interesse che sarà diverso a seconda della scelta che si farà tra conto deposito libero e vincolato. Il conto deposito, poi, sarà anche la soluzione ideale per mettere al sicuro i propri risparmi. Confrontaconti.it de Il Sole24Ore ha analizzato i  migliori sia liberi che vincolati di inizio marzo. Ecco le info.

Conti deposito: i migliori liberi

Tra i migliori conti deposito liberi di inizio marzo 2020, Confrontaconti.it segnala quello di Banca Progetto grazie al quale fino al 31 dicembre 2020 sarà applicato un tasso promozionale uguale all’1,25% lordo su base annua. Ciò sia per i già clienti sia per i nuovi che lo apriranno entro il 31 del mese.

Banca Progetto comunica inoltre che le somme saranno disponibili senza alcun tipo di penale e che saranno inviate al conto di appoggio del deposito entro trentadue giorni dalla richiesta. Dal 1° gennaio 2021, poi, il tasso sarà dell’1%. Si ricorda, infine, che grazie all’adesione al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi ci sarà una copertura fino a 100 mila euro.

Ci sarà poi il conto deposito della Banca SantanderIo Posso” senza alcun vincolo e grazie al quale il tasso annuo lordo sarà dello 0,80%. Con esso, le somme saranno sempre disponibili, gli interessi verranno accreditati ogni tre mesi e non ci sarà alcun importo minimo di versamento. Gli altri vantaggi di tale conto saranno la possibilità di caricare ogni mese il deposito, di aprire il conto online grazie alla firma digitale e di effettuare operazione sicure anche con lo smartphone e all’estero grazie al servizio di “iphone banking”.

Conti deposito vincolati: i migliori di marzo 2020

Tra i migliori conti deposito vincolati di inizio marzo 2020, Confrontaconti.it segnala quello di IBL che sarà ad alto rendimento, semplice da gestire, al 100% online e senza alcuna spesa. Chi lo attiverà per importi fino ad 1 milione di euro avrà il seguente rendimento annuo lordo:

  • dello 0,75% per somme vincolate per 3 mesi,
  • dell’1,25% per 6 mesi,
  • dell’1,50% per le somme vincolate per 12 mesi,
  • dell’1,10% per quelle vincolate per 18 mesi ed infine
  • dell’1,50% per quelle vincolate per 24 mesi.

Ricordiamo che IBL Banca aderirà al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi per cui vi sarà una copertura massima di  100 mila euro per depositante. Questo significa che se il conto sarà intestato a 2 persone, la garanzia raddoppierà a 200 mila euro in quanto il fondo coprirà ogni singolo intestatario.

Ci sarà poi il conto deposito della Banca Private Leasing. I due vincolati che si potranno scegliere saranno i seguenti:

il Flash vincolato per 6 mesi che garantirà un tasso annuo lordo dello 0,75% e il vincolato Fast a 12 mesi con un tasso lordo annuo dell’1,30%.

Entrambi saranno conti vincolati sicuri in quanto le somme fino a 100 mila euro saranno garantite dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

Leggete anche: Rincari conti correnti: ecco i costi dei big, le banche più convenienti e suggerimenti per risparmiare

[email protected]

Argomenti: ,