Conti correnti: ecco le 3 offerte migliori di novembre

Ecco le tre migliori offerte di novembre 2019 di conti correnti a zero spese nonché le promo in corso.

di , pubblicato il
Ecco le tre migliori offerte di novembre 2019 di conti correnti a zero spese nonché le promo in corso.

In Italia esistono svariati conti correnti per cui orientarsi in tale giungla non è affatto semplice. Sicuramente il consiglio principale è quello di comparare le varie offerte disponibili e scegliere quella migliore per le proprie esigenze. Ecco allora i migliori conti di novembre 2019.

Conti correnti novembre 2019: tra i migliori c’è quello Illimity Bank

Tra i migliori conti correnti di novembre 2019, segnaliamo quello Illimity Bank Plus che sarà a zero euro fino al 15 novembre.

Tale conto offrirà a zero spese la carta di debito internazionale, la possibilità di eseguire bonifici istantanei gratuitamente ed inoltre il conto deposito incluso nel conto corrente. E ancora, si avrà il 3,25% sul conto deposito garantito per cinque lunghi anni.

Si ricorda che con Illimity Bank si avrà sempre in tempo reale la possibilità di consultare il proprio saldo e la lista dei movimenti. Inoltre, sarà anche possibile pagare i bollettini F24, Mav e Rav nonché inviare denaro agli amici o ai parenti mediante il servizio di trasferimento istantaneo.

La super offerta riguardante il conto Illimity è che esso potrà essere gratuito a vita (invece di 8,50 euro al mese) se si effettueranno due di queste tre azioni: almeno 2 domiciliazioni, almeno 300 euro di transazioni mensili o almeno 750 euro di entrata mensile.

Conto corrente WeBank tra i migliori di novembre 2019

Così come il conto corrente Illimity anche quello WeBank sarà online e a costo zero. Con esso si potrà disporre di bonifici in Italia, nell’area Sepa e all’estero ed inoltre si potranno domiciliare le bollette con l’addebito diretto sul conto. E ancora, presso tutte le filiali della Banca e nelle aree self-service del Gruppo Banco BPM sarà possibile versare sia contanti che assegni. Inoltre si potranno pagare bollettini, Mav e Rav nonché ricaricare le carte prepagate, effettuare ricariche telefoniche e acquistare abbonamenti ATM. I vantaggi non sono terminati.

Chi vorrà passare al conto WeBank non dovrà fare nulla in quanto sarà stesso la Banca ad occuparsi di trasferire gli strumenti finanziari ed il saldo dal vecchio al nuovo conto.

E ancora, si potranno pagare online avendo ricevuta immediata il bolo auto, bollettini Mv, Rav, gli F23 e F24 nonché richiedere online un preventivo per sottoscrivere un’assicurazione viaggi, salute, auto o moto.

Widiba: tra i conti correnti migliori di novembre

Chiudiamo con il conto corrente Widiba che sarà anch’esso come gli altri due a zero euro per i primi dodici mesi per i nuovi clienti oppure a zero euro per sempre qualora si accrediti lo stipendio. La promozione del momento parla dell’1,50% di tasso annuo lordo sui vincoli a 6 mesi. Per approfittare di quest’ultima offerta, però, sarà necessario aprire il conto entro il 20 novembre e attivare una linea vincolata promozionale all’1,50% a 6 mesi entro l’11 dicembre.

Con il conto corrente Widiba si potrà fruire dell’app anche sull’Apple Watch ed inoltre si potranno impostare gli alert per tenere tutto sotto controllo. Come detto, inoltre, il conto sarà gratuito per sempre se si accrediterà lo stipendio e non solo. Sarà gratuito anche se si avrà una giacenza media di 5.000 euro. Con il conto Widiba, poi, si riceverà la carta di debito a casa ed inoltre sarà possibile pagare con lo smartphone mediante Google Pay ed Apple Pay.

Si potranno poi scegliere le carte classic, gold o prepagata per gli acquisti online e scegliere a quale circuito optare tra Mastercard e Visa. Infine, sarà possibile scegliere lo stile della propria carta tra 34 diverse proposte. Si ricorda che la carta di credito classic avrà un canone trimestrale di 5 euro ed un plafond di 1.500 euro mentre la carta di debito non avrà alcun costo e si potrà prelevare fino a 1.550 euro.

Leggete anche: Conto corrente: tassi ai minimi per i risparmiatori, ora cosa cambierà? Diverso il panorama dei conti deposito.

[email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.