Conti corrente a zero spese, le migliori offerte del mese di dicembre

Ecco una panoramica delle offerte del mese di dicembre per i conti correnti a zero spese

di Alessandra De Angelis, pubblicato il

conto corrente zero speseMolti clienti hanno cambiato banca negli ultimi tempi per passare a conti correnti senza spese: ecco la panoramica delle offerte per il mese di dicembre 2013. In questi casi quindi cambiare banca può essere conveniente.   Ovviamente la maggiore o minore convenienza di un’offerta bancaria e delle sue condizioni dipende in primo luogo dalle necessità del cliente, ovvero dal tipo di operazione che effettua con frequenza ricorrente. Conto Corrente Mediolanum Freedom One di Banca Mediolanum: è un conto corrente che abbina operatività illimitata remunerazione personalizzabile associando un conto deposito vincolato (interessi lordi pari a 2,50% annui su vincoli a 12 mesi su nuova liquidità). Non è previsto canone annuo per chi accredita stipendio o pensione (in caso contrario è di 90 euro l’anno). Prevista anche Freedom Card Advanced (gratis con accredito pensione o stipendio altrimenti al costo di 10 euro): la carta di credito personalizzabile con foto o nei colori e sicura grazie al servizio di sms alert. Le condizioni prevedono prelievi gratuiti e illimitati. Conto CheBanca! Online: non sono previste spese di gestione e imposta di bollo. I prelievi sono gratuiti presso ATM. Bonifici illimitati senza costi aggiuntivi (quelli urgenti o di importo elevato costano 5 euro). Le operazioni in filiale costano tre euro (in alternativa si può sottoscrivere l’opzione Assistenza in Filiale a 2 euro di canone al mese). Chi ha aperto il conto CheBanca! Entro il 30 novembre 2013 e accredita lo stipendio entro il 31 gennaio 2014, ha diritto ad uno smartphone Nokia Lumia 520 gratis FinekoBank prevede bonifici online e allo sportello gratuiti e nessun costo di gestione. I prelievi sono gratuiti anche presso altre banche mentre all’estero si pagano 2,90 euro. Bancoposta Click prevede canone annuo gratuito e, per importi compresi tra 3.000 e 1.000.000 di euro, un rendimento del 2% lordo per tutto il 2013. Bonifici online (fino a 15 mila euro) , versamenti e prelievi presso uffici postali e ATM sono gratuiti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Conto corrente, Conti corrente a confronto, Conti corrente zero spese