Come scegliere il miglior conto corrente: ecco a cosa prestare attenzione

Ecco a cosa prestare attenzione tra costi, carte di pagamento, strumenti digitali e accessori per scegliere al meglio il miglior conto corrente.

di , pubblicato il
app Free to X

Alla domanda come scegliere il miglior conto corrente del mese, la risposta è analizzando costi e caratteristiche. Effettuare una buona comparazione tra le diverse offerte, infatti, garantisce un notevole risparmio sia nel breve che nel lungo periodo. È necessario, però, valutare attentamente le varie opzioni proposte per capire se è quello più consono alle proprie esigenze.

A cosa prestare attenzione per scegliere il miglior conto corrente

Per scegliere il miglior conto corrente è opportuno valutare alcuni aspetti principali. Innanzitutto il canone ma anche le commissioni che la banca applica ad esempio per eseguire i bonifici. Si può optare quindi per i conti a costo zero che sono soprattutto quelli attivabili online che danno la possibilità di non pagare commissioni o il canone. Bisogna poi controllare se al conto è abbinata la carta e quanto costano i prelievi. Al momento molte banche che offrono conti a costo zero non fanno pagare per i prelievi se si superano generalmente i 100 euro. Con la richiesta effettuata da Bancomat Spa, però, ciò dal 2022 potrebbe cambiare in quanto ogni banca potrebbe applicare dei costi specifici.

Altra cosa da controllare per scegliere il miglior conto corrente sono gli strumenti digitali come l’Internet Banking. Questa opzione dovrà essere sempre disponibile e completa. Inoltre come suggerisce Sostariffe.it si potrà anche controllare se l’Istituto di Credito offre soluzioni di supporto più avanzate come i pagamenti con Apple Pay, Samsung Pay, Google Pay ed altri. Si dovrà inoltre capire se la banca offrirà assistenza anche online senza la necessità di doversi recare in filiale o perdere tempo al telefono. Infine si dovrà capire quali sono gli accessori inclusi: se ad esempio con il conto si potrà accedere a soluzioni di credito/investimento personalizzate o più vantaggiose.

Solo prendendo in considerazione tutti questi aspetti, si potrà scegliere il conto corrente migliore.

[email protected]

Argomenti: ,