Come risparmiare con il condizionatore: quale modello scegliere, ecco il test di Altroconsumo

Ecco il test di Alroconsumo su come risparmiare con il condizionatore: ecco la classifica dei migliori modelli e quali convengono di più.

di , pubblicato il
Come risparmiare con il condizionatore

In vista del caldo che sta per arrivare in molti si chiedono come risparmiare sul condizionatore e quale modello scegliere. Ebbene Altroconsumo ha effettuato un test per aiutare i consumatori in questa ardua scelta su 33 prodotti. Il problema è che orientarsi non è facile ma con la giusta accortezza si potrà acquistare un buon prodotto con un buon equilibrio prezzo-qualità. In questo modo si potrà anche risparmiare qualcosina.

Come risparmiare con il condizionatore: ecco i modelli da scegliere secondo Altroconsumo

Alcuni modelli di condizionatore premiati da Altroconsumo hanno dei costi annui per i consumi che si aggirano intorno ai 200 euro. Il climatizzatore individuato come “migliore acquisto” è il Daikin FtxZ25n/Rxz25n che costa 1.824 euro. A fronte di tale prezzo, però, garantisce delle ottime prestazioni. Il condizionatore più economico ma performante è invece il Panasonic Cs-Fz25Wke/Cu-Fz25Wke che costa 388,99 euro.
L’associazione a difesa dei consumatori consiglia poi a tutti prima di acquistare un condizionatore di valutare la superficie della stanza che si dovrà rinfrescare. A seconda dei metri quadri, quindi, si dovrà scegliere un determinato dispositivo con un preciso valore Btu (unità di misura energetica). Viene fatto l’esempio di una stanza da 15 a 25 metri dove servirà un condizionatore di almeno 9000 BTU.

Come risparmiare con il condizionatore: conviene l’inverter, monoblocco o split?

È possibile scegliere un condizionatore monoblocco o split. Il primo è la soluzione ideale per chi vorrà rinfrescare la propria dimora senza intaccare l’estetica in facciata. I modelli in commercio sono pochi e costano. Ci sono poi gli split con compressore esterno ed elemento fisso interno montato sulla parete. I prezzi sono più competitivi in quanto vanno da 650 a 1.200 euro circa.

Ci sono poi condizionatori con sistema inverter ovvero quelli che fanno restare la temperatura costante nella stanza. Tali condizionatori sono a più alto consumo energetico ed ovviamente costano di più.
Risparmiare con il condizionatore significa anche collocarlo nel punto giusto e farlo controllare spesso. Inoltre impostare la temperatura giusta che dovrà essere in estate intorno ai 25 gradi. Il consiglio sarà poi quello di non scendere mai sotto i 6-7 gradi rispetto alla temperatura esterna per evitare problemi di salute. Infine una delle funzioni del condizionatore che permetterà di risparmiare di più è quella di deumidificazione.

Leggi anche: Classifica della migliore pasta secondo Altroconsumo
[email protected]

Argomenti: ,