Classifica delle 3 spiagge più care e meno care del mondo: c’è anche l’Italia

Ecco la classifica delle 3 spiagge più care e meno care del mondo: c’è anche l’Italia e precisamente la Liguria che batte Saint Tropez.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco la classifica delle 3 spiagge più care e meno care del mondo: c’è anche l’Italia e precisamente la Liguria che batte Saint Tropez.

Il portale olandese TraverlBird ha stilato due classifiche grazie alle quali si possono conoscere le spiagge più care e quelle meno care del mondo. Le spiagge prese in considerazione sono state in tutto 330 e tra queste anche una decina di italiane che figurano però tra le più care. La classifica è stata stilata facendo una somma di prezzi medi per acquistare una bottiglietta d’acqua, una protezione solare, una birra tra le marche più famose, un pranzo in un ristorante vicino alla spiaggia, un gelato, un noleggio ombrelloni e l’ingresso al lido. Quest’ultimo fattore, rivela TraverlBird, è quello che incide di più sul costo totale. In Costa Azzurra, ad esempio, a Plage de Pampellone un lettino più l’ingresso in spiaggia si pagano 30 euro. Ecco allora la classifica delle 3 spiagge più care e meno care del mondo secondo i criteri su indicati.

Classifica 3 spiagge più care del mondo

3° posto Yonaha Maehama Beach, regione Okinawa in Giappone

Sul podio dei lidi più cari del mondo c’è quello chiamato Yonaha Maehama Beachche si trova in Giappone nella regione di Okinawa. In tale luogo l’ingresso al lido più l’ombrellone più il lettino costano 22,77 euro. La crema solare ha un costo di 17,59 euro, l’acqua di 1,23 euro e la birra di 5,30 euro. Il gelato costa invece mediamente 1,96 euro mentre il pranzo 21,47 euro. Il totale è 70,32 euro.

2° posto Finale Ligure, regione Liguria in Italia

Al secondo posto dei lidi più cari del mondo c’è quello di Finale Ligure in Italia. Qui l’ingresso al lido più l’ombrellone più il lettino costano 35,44 euro (e quindi ancora più caro di Saint Tropez in Costa Azzurra dove arriva a 30 euro). La crema solare ha un costo di 15,23 euro, l’acqua di 1,05 euro e la birra di 4,18euro. Il gelato costa invece mediamente 1,25 euro mentre il pranzo 19,44 euro. Il totale è 76,59 euro.

1° posto Anse Vata, regione Noumea in New Caledonia

Al primo posto dei lidi più cari del mondo c’è l’Anse Vata nella regione della Noumea in Nuova Caledonia. Per chi non lo sapesse esso è un territorio francese che si trova nel Sud dell’Oceano pacifico e comprende  una dozzina di isole. In tale luogo l’ingresso al lido più l’ombrellone più il lettino costano 27,45 euro. La crema solare ha un costo di 14,46 euro, l’acqua di 1,65 euro e la birra di 6,68 euro. Il gelato costa invece mediamente 2,20 euro mentre il pranzo 26,13 euro. Il totale è 78,57 euro.

 

Classifica 3 spiagge meno care del mondo

3° posto Long Beach, regione Phu Quoc in Vietnam

Sul podio dei lidi meno cari del mondo c’è il Long Beach si trova in Vietnam nella regione di Phu Quoc. In tale luogo l’ingresso al lido più l’ombrellone più il lettino costano 1,65 euro. La crema solare ha un costo di 2,65 euro, l’acqua di 0,73 euro e la birra di 1,89 euro. Il gelato costa invece mediamente 0,93 euro mentre il pranzo 8,17 euro. Il totale è 16,03 euro.

2° posto City Beach, regione Nha Trang in Vietnam

Al secondo posto della classifica dei lidi meno cari del mondo c’è quello chiamato City Beach che si trova nella regione Nha Trang sempre in Vietnam. In tale luogo l’ingresso al lido più l’ombrellone più il lettino costano 1,28 euro. La crema solare ha un costo di 2,42 euro, l’acqua di 0,43 euro e la birra di 1,73 euro. Il gelato costa invece mediamente 0,83 euro mentre il pranzo 7,76 euro. Il totale è 14,47 euro.

1° posto Cua Dai Beach, regione Hoi An in Vietnam

Sul gradino più altro della classifica dei lidi meno cari del mondo c’è il Cui Dai Beach che si trova nella regione Hoi An sempre in Vietnam. In tale luogo l’ingresso al lido più l’ombrellone più il lettino costano 1,01 euro (prezzo mai visto). La crema solare ha un costo di 2,07 euro, l’acqua di 0,37 euro e la birra di 1,60 euro. Il gelato costa invece mediamente 0,87 euro mentre il pranzo 7,43 euro. Il totale è 13,44 euro.

Leggete anche: Viaggi low cost estate 2018: ecco le 5 mete più economiche.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Viaggi, Viaggi

I commenti sono chiusi.