Carta di debito Google: la sfida ad Apple Card è quasi pronta

Google, pronta una carta di debito: la sfida alla Apple Card è quasi pronta

di , pubblicato il
Google, pronta una carta di debito: la sfida alla Apple Card è quasi pronta

Google, il colosso delle ricerche online, è pronto ad espandere il suo sistema di pagamento Pay mediante una carta di debito sia fisica che virtuale che sfiderà quindi la Apple Card. A rivelare tale indiscrezione è il sito americano di tecnologia “TechChrunch“.

Dopo l’esperienza del 2014, quindi, Google tornerà sul mercato con una carta di debito anche per fare concorrenza ad Apple che già ha lanciato la sua carta negli Stati Uniti d’America che sta avendo un buon successo.

Ecco le prime indiscrezioni in merito.

Carta di debito Google

Secondo le indiscrezioni del sito TechCrunch, Google starebbe lavorando al lancio di una sua carta di debito sia fisica che virtuale associata poi ai vari account degli utenti. La carta di debito Google, che però non è stata ancora confermata dall’azienda, dovrebbe essere una versione fisica del sistema di pagamento “Google Pay” che avviene mediante dispositivi come gli smartphone e gli smartwatch. Inoltre tale sistema di pagamento è utile per trasferire anche denaro da una carta di credito all’altra, tra Paypal ma anche tra account. La card di Google , invece, si poggerà su dei conti reali creati con degli Istituti reali Standford Federal Credit e sul circuito Visa.

Il meccanismo sarà il medesimo della Apple Card: verrà infatti supportata da un’applicazione sviluppata da Google con la quale gli utenti avranno la possibilità di monitorare i loro acquisti, verificare il saldo e bloccare il loro account qualora ne abbiano la necessità.

La differenza con la carta Apple

Ricordiamo che la Apple Card è una carta di credito mentre quella di Google dovrebbe essere una carta di debito: questa è la principale differenza tra le due.

Quest’ultima, quindi, avrà molte più limitazioni anche perché non potrà sforare il plafond. Potrà poi essere utilizzata oltre che per i pagamenti digitali anche nei negozi fisici per cui si crede che verranno offerte delle super promozioni mediante gli inserzionisti dato che la pubblicità è importantissima per Google.

Secondo le indiscrezioni, poi, al momento la card Google dovrebbe debuttare soltanto in America mentre non si sa se arriverà o meno in Europa.

[email protected]

Argomenti: ,