Carta Blu American Express: premiati con il 2% di cashback

Ecco le principali caratteristiche della carta di credito Blu American Express e la promo di novembre 2018 "premiati con il 2% di cashback".

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le principali caratteristiche della carta di credito Blu American Express e la promo di novembre 2018

La Blu American Express è la carta di credito grazie alla quale, con l’opzione revolving, si potrà scegliere ogni mese la modalità di pagamento ideale a saldo o a rate. Chi l’aprirà, poi, potrà ottenere il 2% di cashback sugli acquisti dei primi sei mesi. Ecco le info in merito nonché le principali caratteristiche di tale carta.

Carta Blu American Express: principali caratteristiche

La Blu American Express è la carta di credito che permetterà di effettuare acquisti in maniera flessibile in quanto ogni mese sarà stesso il cliente a decidere l’importo della rata da pagare in base alle proprie esigenze. Si potrà scegliere di pagare un importo minimo mensile (come da condizioni contrattuali) non inferiore ai 40 euro, un importo fisso ma superiore all’importo minimo mensile, una percentuale del saldo purché superiore al minimo mensile o l’intero importo del saldo mensile.

La carta Blu American Express, poi, metterà a disposizione un fido di 5.000 euro da utilizzare per spese di ogni giorno. Le spese fatte, ricorda American Express, faranno scendere il livello di credito che si avrà a disposizione ma il fido si rinnoverà in automatico ogni mese mettendo a disposizione una nuova riserva di denaro per fare nuovi acquisti.

Premiati con il 2% di cashback: info Carta Blu American Express

La carta di credito Blu American Express restituità al cliente l’1% di quello che si è speso direttamente sul conto della carta ogni dodici mesi dalla data di emissione della stessa. Il riaccredito, però, ci sarà soltanto se il cliente è in regola con i pagamenti ed ha una carta in corso di validità. Fino al 30 novembre 2018, però, chi aderirà all’offerta avrà il 2% di cashback sugli acquisti dei premi sei mesi. Dopo tale data si ritornerà all’1%.

Per richiedere tale carta si dovranno avere a portata di mano le informazioni bancarie ovvero il nome della propria Banca, l’anno di apertura del conto nonché l’Iban. Si dovrà poi avere un documemnto in corso di validità: sia esso la patente di guida, la carta di identità o il passapprto. Infine sarà necessaria il codice fiscale o tessera sanitaria.

Si dovrà poi essere in possesso dei seguenti requisiti: avere un reddito annuo lordo di almeno 11 mila euro (la Banca potrebbe richiedere la prova cel reddito), avere un conto corrente bancario o postale con Iban (non basterà la carta prepagata) ed essere residente in Italia. Attenzione il documento di identità dovrà essere aggiornato in quanto l’indirizzo di residenza dovrà corrispondere a quello comunicato (in akternativa si potrà inviare un certificato di residenza o una bolletta per le utenze di luce e gas). Infine si dovrà essere maggiorenni.

Leggete anche: Postepay “semplicemente il futuro”: info e costi “Evolution” di Poste Italiane.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Carta di debito e di credito