Carta BancoPosta di Poste Italiane: costi, caratteristiche, attivazione, numero per blocco

Ecco come funziona carta BancoPosta, tutti i costi, le caratteristiche, le informazioni sull'attivazione ed il numero per bloccarla.

di , pubblicato il
Ecco come funziona carta BancoPosta, tutti i costi, le caratteristiche, le informazioni sull'attivazione ed il numero per bloccarla.

Carta BancoPosta è la carta grazie alla quale si potranno effettuare acquisti in tutta sicurezza anche in modalità online su tutti i siti web che espongono il logo Mastercard. Ad ogni acquisto, infatti, per la sicurezza del cliente verrà inviata una password temporanea sul cellulare per autenticare la transazione. Ecco allora le principali caratteristiche, i costi, le info sull’attivazione e il numero per bloccare la carta.

Carta BancoPosta: caratteristiche

La carta BancoPosta è quella grazie alla quale si potranno effettuare acquisti in Italia, all’estero ma anche sui siti web convenzionati Mastercard in tutta sicurezza grazie alla tecnologia Mastercard SecureCode/Mastercard Identity Check.

Nel dettaglio, trattasi di una carta di pagamento e di prelievo associata al conto corrente Bancoposta per la quale si potrà scegliere il pin che si vuole. La modifica di quest’ultimo (rispetto a quello originale) potrà avvenire da qualsiasi Atm Postamat. Con i servizi online di Bancoposta, poi, si potranno tenere sott’occhio (sempre) i propri movimenti e personalizzare l’operatività della carta. Quest’ultima sarà inoltre abilitata ai pagamenti contactless. Sarà infatti possibile avvicinare la carta all’apposito lettore Pos abilitato senza inserire il chip o strisciare. Per importi fino a 25 euro, infine, non servirà nemmeno digitare il pin.

Come richiedere la carta BancoPosta e i costi

La carta BancoPosta si potrà richiedere all’ufficio postale al momento dell’apertura del conto o dopo oppure online (solo per conti aperti fino al 7 maggio 2017) o prendendo appuntamento.

Il costo della carta BancoPosta (che verrà rilasciata quando si apre il conto Bancoposta e subito attivabile in ufficio postale o da Atm Postamat) sarà uguale a zero euro. Le commissioni per i prelievi di contante saranno di 0 euro da AtmPostamat e da ufficio postale, di 1,75 euro per prelievi in valuta euro da Atm bancario abilitato nel nostro paese e all’estero e di 2,58 euro + 1,30% dell’importo del prelievo per prelievi in valuta diversa dall’Euro da ATM bancario abilitato all’estero.

Le commissioni per i pagamenti saranno uguali a 0 euro per quelli in valuta euro su Pos di esercenti (anche online) aderenti al circuito MasterCard in Italia e all’estero e dell’1,30% dell’importo del pagamento per quelli in valuta diversa dall’euro su Pos di esercenti (anche online) che aderiscono al circuito MasterCard all’estero.

Attivazione enumero per bloccare carta Bancoposta

Chi ha una carta Postamat Maestro o Postamat Click alla scadenza riceverà a casa una nuova carta che sarà proprio quella BancoPosta. Non sarà subito attiva ma per farlo si avranno 3 modi diversi. L’attivazione potrà avvenire presso l’ufficio postale di emissione carta, da un qualunque Postamat seguendo le istruzioni a video oppure online accedendo al servizio “le mie carte”.

Per bloccare la carta BancoPosta, Postamat Maestro e Postamat BancoPosta Click si dovrà chiamare lo 800.00.33.22 (dall’Italia) ed il + 39.02.82.44.33.33 (dall’estero).

Potrebbe interessarti anche un altro prodotto collocato sul mercato da Poste Italiane: Buoni fruttiferi postali: i migliori tassi di dicembre 2020

[email protected]

Argomenti: ,