Carta BancoPosta di Poste Italiane: caratteristiche principali, rinnovo, furto e costi

Ecco le caratteristiche principali, le info sul rinnovo, il furto ed i costi della carta BancoPosta di Poste Italiane.

di , pubblicato il
Ecco le caratteristiche principali, le info sul rinnovo, il furto ed i costi della carta BancoPosta di Poste Italiane.

Tra le carte di debito più utilizzate di Poste Italiane c’è la carta BancoPosta. Essa dal 9 maggio 2017 ha preso il posto delle vecchie carte ovvero la BancoPosta Click e la Postamat Maestro. In caso di sostituzione o rinnovo di queste ultime due, infatti, verrà consegnata la nuova carta BancoPosta.

Con essa sarà possibile acquistare anche online  presso gli esercizi convenzionati Mastercard nonché pagare in modalità contactless e fino a 25 euro senza digitare il pin.

Carta BancoPosta di Poste Italiane

La carta BancoPosta di Poste Italiane è quella grazie alla quale si potranno effettuare acquisti presso gli esercenti convenzionati Mastercard sia in Italia che all’estero. Per chi non lo sapesse essa è una carta di pagamento e di prelievo (di debito) associata al proprio conto corrente che permetterà di acquistare in tutti i negozi fisici o anche online convenzionati con Mastercard. E ancora il pin associato a tale carta si potrà modificare da qualsiasi sportello Postamat ATM scegliendo così il codice di sicurezza preferito. Con il servizio online, poi, si potrà tenere sempre sotto controllo la lista dei movimenti. Infine, avvicinando semplicemente la carta al lettore POS abilitato ai pagamenti si potrà pagare senza digitare il pin o firmare ricevute. Ciò solo per importi non superiori ai 25 euro.

La carta BancoPosta sarà consegnata subito non appena si aprirà il conto corrente alle Poste. Sarà poi attivabile presso gli uffici postali o da sportello ATM. Si ricorda che si potrà richiedere anche la carta BancoPosta per i conti aperti fino al 7 maggio 2017. I titolari di BancoPosta pagheranno zero euro annui per tenerla. Infine per quanto concerne il rinnovo, la carta nuova si riceverà direttamente a casa ed avrà lo stesso codice Pin, lo stesso profilo di operatività nonché il numero associato per le transazioni di quella vecchia.

Postamat BancoPosta di Poste Italiane: furto e costi prelievi e pagamenti

Qualora la carta BancoPosta venga smarrita, rubata o in caso di uso sospetto la si potrà bloccare tranquillamente chiamando dall’Italia il numero 800.652.653 mentre dall’estero il numero da comporre sarà il +39.049.

2100148. In seguito ci si potrà recare presso qualsiasi ufficio postale facendo richiesta di una nuova carta che si potrà utilizzare con il vecchio Pin. Poste ricorda che si dovrà portare anche la denuncia fatta all’Autorità di Pubblica Sicurezza.

Infine i prelievi saranno gratuiti da ufficio postale e da Atm Postamat mentre costeranno 1,75 euro da Atm bancario in Italia e all’estero. Il costo sarà invece di 2,85 euro più 1,30% dell’importo del prelievo se quest’ultimo sarà effettuato con valuta diversa dall’euro da Atm bancario abilitato all’estero. I pagamenti in valuta euro su Pos aderenti a Mastercard in Italia e all’estero avranno un costo pari a zero mentre per pagamenti diversi dall’euro su Pos esercenti anche online aderenti al circuito Mastercard all’estero sarà dell’1,30% dell’importo del pagamento.

Leggete anche: Prestito BancoPosta Consolidamento: condizioni promozionali e concorso “Prestito Vincente”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.