Cambio ora solare ottobre 2016: data precisa, differenza con la legale, info salute e risparmio di energia

Ecco la data precisa, la differenza con la legale, le info sulla salute e sul risparmio energetico del cambio ora solare di ottobre 2016.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco la data precisa, la differenza con la legale, le info sulla salute e  sul risparmio energetico del cambio ora solare di ottobre 2016.

L’autunno sarà la stagione in cui faremo il cambio d’ora salutando l’ora legale e tornando a quella solare. Ciò che tutti si chiedono quindi è se le lancette del nostro orologio verranno spostate avanti o indietro e quali saranno gli  effetti del cambio ora  sulla salute e sul risparmio energetico. Ecco allora tutte le info a riguardo ma prima un po’ di storia.

Cambio ora da legale a solare ad ottobre 2016: storia e infoi risparmio energetico

In Italia si decise di abbracciare il sistema orario regolato sul solare/legale nel lontano 1916. Tale cambio, però, durò poco in quanto nel 1920 venne cancellato. In seguito venne ripreso nuovamente e ciò avvenne durante la seconda guerra mondiale ma anche stavolta rimase attivo per pochi anni. Nel 1965, poi, venne nuovamente ripristinato per far fronte alla grande crisi energetica. All’epoca però l’ora legale durava soltanto quattro mesi e solo nel 2010 l’Italia con l’articolo 22 della legge 96 fissò  l’inizio dell’ora legale  alle ore 2 del mattino dell’ultima domenica del mese di marzo ed il termine alle 3 del mattino dell’ultima domenica di ottobre.

Quindi, la prossima settimana ed esattamente tra il 29 ed il 30 ottobre le lancette dei nostri orologi si dovranno spostare un’ora indietro in quanto si tornerà all’ora solare. Ciò ovviamente comporterà un minor risparmio energetico in quanto ci avvieremo alla stagione invernale per cui le ore di luce a nostra disposizione saranno minori. Ecco allora alcuni pratici consigli su come risparmiare in bolletta ed evitare salassi (quali sono gli elettrodomestici che consumano di più).

Per le informazioni sugli effetti del cambio d’ora sulla salute, clicca su pagina 2

Cambio ora ottobre 2016: da legale a solare e le info sulla salute

L’ora legale ci saluterà la notte tra il 29 ed il 30 ottobre per far spazio a quella solare. Le lancette dei nostri orologi quindi dovranno essere spostati un’ora indietro e ciò ci regalerà un’ora in più di sonno. A marzo, però, la perderemo in quanto passeremo nuovamente all’ora legale.

Purtroppo con il cambio dell’ora da legale a solare vi saranno degli effetti sulla salute come insonnia, mal di testa e stress ovvero gli stessi effetti causati dal jet lag (il cambiamento di fuso orario). In effetti anche il passaggio dell’ora da legale a solare è un piccolo fuso orario almeno nei primissimi giorni. La prossima settimana quando vi sarà tale passaggio a risentirne maggiormente saranno i piccoli e gli anziani, coloro che hanno delle abitudini precise e quelli che hanno insonnia.

Gli esperti del settore, quindi, consigliano di consumare tanta verdura e frutta che sono dei cibi che contengono antiossidanti e disintossicanti . Inoltre è consigliato bere il meno possibile alcolici, evitare cibi in scatola e cerca di fumare il meno possibile. La notte tra il 29 ed il 30 ottobre, poi, sarebbe opportuno, prima di andare a dormire, consumare una cena leggera e non utilizzare dispositivi mobili quali tablet o smartphone. Per le info su come risparmiare, leggi anche: offerte Eni ottobre 2016 su luce e gas, le migliori tariffe.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Eventi, Risparmiare

Leave a Reply