Cambio ora legale marzo 2017: ecco quando, storia e info risparmio energetico

Ecco le info su quando cambia l'ora nel 2017, se essa sarà legale o solare, la storia e quelle sul risparmio energetico.

Condividi su
Seguici su
Alessandra Di Bartolomeo

Ecco le info su quando cambia l'ora nel 2017, se essa sarà legale o solare, la storia e quelle sul risparmio energetico.

Si avvicina uno dei momenti più attesi per coloro che amano la bella stagione. Parliamo del cambio d’ora 2017 che vi sarà la prossima settimana e che sancirà definitivamente l’inizio della primavera. Ecco allora la storia dell’ora legale che è quella che scatterà il prossimo fine settimana e le info sul risparmio energetico.

Cambio ora marzo 2017: ecco quando si passerà dall’ora solare a quella legale nonché la storia

La notte tra sabato 25 e domenica 26 marzo 2017, scatterà l’ora legale per cui le lancette dei nostri orologi si dovranno spostare un’ora avanti. Si dormirà quindi di meno e per molti ,tale cambiamento, porterà irritabilità, cattivo umore e spossatezza. Il fastidio, però, durerà soltanto alcuni giorni. Poi, tutti potranno godere appieno della primavera e della bella stagione.

Per quanto concerne la storia dell’ora, ricordiamo che dai primordi, l’uomo ha sempre seguito nei suoi risvegli il ritmo del sole. Egli, infatti, si svegliava all’alba e andava a letto al calar del sole. Poi, con la nascita della società industriale e l’avvento degli orologi, le attività giornaliere hanno smesso di seguire il ritmo delle stagioni sprecando energia o meglio le candele per illuminare la notte.

Per far fronte alla cosa, Benjamin Franklin nel 1784, propose di spostare le lancette un’ora avanti per approfittare dell’arrivo dell’estate e delle giornate più lunghe. Dapprincipio la sua proposta non fu presa in considerazione. Poi, però, nel 1907 Willet, riprese la sua idea ed essa fu adottata nel 1916 prima dall’Inghilterra e poi imitata, dopo poco tempo, anche dagli altri paesi europei per esigenze di risparmio energetico a seguito della Grande Guerra. In Italia, nel dettaglio, l’ora legale rimase attiva fino al 1920. Poi venne ripresa dal 1940 al 1942 per poi entrare in vigore definitivamente dal 1966.

Cambio ora marzo 2017: info risparmio energetico

L’ora legale tornerà domenica 26 marzo 2017 alle 2 di notte. Ci si chiede, però, se essa porterà un notevole risparmio energetico. Ebbene, secondo i dati forniti da Terna, la società responsabile nel nostro paese della gestione dei flussi di energia elettrica sulla rete ad alta tensione, grazie all’ora legale nel 2010 si sono risparmiati 644 milioni kWh . Grazie a ciò, inoltre, non solo vi è stato un notevole risparmio energetico ma anche una massiccia riduzione di emissioni di anidride carbonica.

Secondo uno studio fatto dall’Università della California, invece, l’ora legale non gioverebbe affatto al risparmio energetico. Anzi, essa comporterebbe un aumento dei consumi annuali delle utenze domestiche tra l’1 ed il 4% per colpa, prevalentemente dei condizionatori d’aria. Sembrerebbe quindi che i vantaggi e gli svantaggi dell’ora legale dipendano dalla collocazione geografica ed anche dalle consuetudini dell’utilizzo dell’energia elettrica. Per info sugli altri eventi, leggete anche: Giornate Fai di Primavera 2017, date, iniziative e luoghi aperti.

Seguici su Facebook

Condividi su
Seguici su

Commenta la notizia



GUIDA: Risparmiare

STORIE: Curiosità

SULLO STESSO TEMA