Cambio ora fine ottobre 2016: passaggio da legale a solare, consigli per gufi e allodole e info energia

Ecco la data precisa di fine ottobre 2016 in cui ci sarà il cambio da ora legale a quella solare, i consigli per la salute per i gufi e le allodole e le info sul risparmio energetico.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco la data precisa di fine ottobre 2016 in cui ci sarà il cambio da ora legale a quella solare, i consigli per la salute per i gufi e  le allodole e le info sul risparmio energetico.

Questo fine settimana ovvero la notte tra i 25 ed il 26 ottobre 2016 le lancette dei nostri orologi si dovranno spostare un’ora indietro in quanto vi sarà il passaggio di ora da legale a solare. Ma quali saranno gli effetti sulla salute per i gufi e le allodole? E soprattutto tale cambio favorirà il risparmio energetico?

Cambio ora fine ottobre 2016: si passa da legale a solare, ci sarà risparmio energetico?

Manca pochissimo per il cambio orario che riporterà l’ora solare. Il prossimo week-end, infatti ,dovremo spostare le lancette un’ora indietro (solitamente tale operazione viene fatta durante la notte) per passare dall’ora legale a quella solare che ci accompagnerà per tutto l’autunno e l’inverno. L’ora legale, poi, tornerà a marzo 2017 e precisamente in primavera.

Il segno più evidente del cambio orario sarà sicuramente la minore luminosità diurna in quanto farà buio un’ora prima e ciò, ovviamente, ci costringerà ad accendere la luce prima per cui vi sarà un maggiore consumo di energia. Vi consigliamo quindi di seguire delle semplici regole per evitare salassi in bolletta risparmiando energia con gli elettrodomestici.

Cambio ora fine ottobre 2016: si passa da legale a solare,consigli salute per gufi ed allodole

Con il cambio di ora da legale a solare vi saranno effetti indesiderati sulla salute come l’irritabilità, la stanchezza e la difficoltà di concentrazione. Lo psichiatra Michele Cucchi, che è il direttore del Centro Medico di Sant’Agostino di Milano, ha comunicato che tali effetti saranno diversi da persona a persona soprattutto in base al loro essere gufi o allodole. I primi sono quelli che hanno comportamenti simili agli animali notturni per cui prediligono  lavorare la sera in quanto in tale periodo sono molto più attivi. I secondi, invece, ovvero le allodole, sono coloro che rendono maggiormente nelle prime ore del mattino. Saranno proprio questi ultimi a risentire di più del cambio d’ora ed il loro umore potrebbe diventare cattivo a causa delle ore di luce minori.

Gli esperti quindi consigliano alle allodole, per evitare gli effetti nocivi del cambio d’ora da legale a solare, di abituarsi con gradualità a posticipare il riposo. Per entrambi, invece, si consiglia di fare sport all’aperto approfittando delle ore di luce. In questo modo si scaricheranno ansia e  tensione. Tra le regole importanti da seguire, inoltre, vi è la corretta alimentazione. Non si dovrà mai andare a letto digiuni o dopo una cena frugale in quanto si rischierà di svegliarsi per i crampi della fame. Una dieta ideale da seguire, per facilitare il sonno, sarà quella con zuccheri lenti come riso, pasta, pane, frutta e verdure. Sarà poi importante non consumare alcolici in maniera eccessiva o tè e caffè. Per altre sul risparmio di energia, leggi anche: offerte Eni ottobre 2016 su luce e gas, le migliori tariffe .

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Eventi, Risparmiare

I commenti sono chiusi.