Cambio ora: data di ottobre, differenza legale-solare, rimedi per disturbi della salute e info risparmio energetico

Ecco le informazioni sul cambio dell' ora con la data ufficiale di ottobre 2016, la differenza tra legale e solare, i rimedi per i disturbi della salute e le info sul risparmio energetico.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le informazioni sul cambio dell' ora con la data ufficiale di ottobre 2016, la differenza tra legale e solare, i rimedi per i disturbi della salute e le info sul risparmio energetico.

A breve saluteremo l’ora legale e torneremo a quella solare. Il cambio ci sarà alla fine di ottobre 2016 e in tale occasione dovremo spostare le lancette  un’ora indietro per cui dormiremo di più. Purtroppo, però, farà buio molto prima per cui il risparmio energetico sarà minore. Ecco allora la data precisa in cui ci sarà tale importantissimo evento, i cenni storici e i disturbi per la salute.

Cambio ora ottobre 2016 da legale a solare: data e info risparmio energetico

La notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre vi sarà il cambio di ora da legale a solare e ciò avverrà alle 3 di notte. Tale ora resterà fino all’ultimo sabato di marzo 2017, giorno in cui tornerà l’ora legale per poter sfruttare appieno la luce del sole e ovviamente ricavarne un notevole risparmio energetico. Ricordiamo che l’ora legale fu adottata per la prima volta in Italia nel 1916 ma nel corso del secolo venne cancellata e reinserita più volte. Soltanto nel 1996 si trovò un accordo e da allora venne fissata a 7 mesi ovvero da marzo fino ad ottobre.

Ricordiamo che in passato ogni anno venivano fissati dei giorni diversi per tale cambio ma oggi il processo è diventato più semplice in quanto le date sono sempre le stesse. L’ora legale viene fissata la notte tra l’ultimo sabato e domenica di marzo mentre quella solare la notte a cavallo tra l’ultimo sabato e domenica di ottobre. Per arrecare, il minor disturbo possibile, poi, il cambio avviene tra le 2 e le tre di notte.

Cambio ora ottobre 2016: disturbi per la salute

Con il cambio dell’ora da legale a solare a fine ottobre 2016 vi saranno disturbi sulla salute. Innanzitutto sul sonno in quanto si avranno delle difficoltà nel risposo notturno. Ciò, quindi, potrebbe portare ad affaticamento e a difficoltà di concentrazione. Gli esperti ,quindi, consigliano di riprogrammare il ciclo del sonno mettendo la sveglia alla stessa ora anche il fine settimana nel primo periodo. Importante sarebbe anche consumare la sera cibi leggeri per riuscire a dormire meglio.

Tra gli effetti del cambio dell’ora vi sarà, in alcuni casi, anche il cattivo umore. Ciò avverrà perché, essendoci meno ore di luce, si secernerà meno serotonina che è l’ormone del buonumore. Si consiglia quindi, al mattino, una maggiore esposizione alla luce solare oppure consumare cibi come le castagne, il cioccolato e gli spinaci.

Tra gli effetti collaterali dovuti al cambio d’ora annoveriamo anche la fame eccessiva o l’inappetenza. Il primo caso si ha perché i pasti vengono posticipati . Si consiglia quindi di abituarsi gradualmente ai nuovi orari magari facendo un piccolo spuntino. Il secondo caso, invece, si ha perché si dorme poco e perché vi è l’alterazione dei ritmi naturali dell’organismo. Infine l’ora legale potrebbe portare stress e mal di testa per cui sarebbe opportuno, secondo gli esperti, fare più pause nell’arco della giornata e magari dedicarsi all’attività fisica in modo tale da stimolare la produzione di endorfine. Per altre info, leggi anche:  risparmiare in bolletta ed evitare salassi,  elettrodomestici che consumano di più e offerte Eni ottobre 2016 su luce e gas, le migliori tariffe.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Eventi, Risparmiare