Cambio gomme invernali 2020: la data e come risparmiare

Come risparmiare sul cambio gomme e la data in cui ci sarà il cambio pneumatici da neve 2020.

di , pubblicato il
Come risparmiare sul cambio gomme e la data in cui ci sarà il cambio pneumatici da neve 2020.

Con l’arrivo dell’inverno gli automobilisti che abitano o transitano in alcune zone avranno l’obbligo di cambiare le gomme. La data sarà quella del 15 novembre, giorno in cui per evitare sanzioni si dovranno montare pneumatici invernali che si dovranno tenere fino al 15 aprile. Le info e come risparmiare.

Cambio gomme invernali: la data si avvicina

La data del cambio gomme invernali è il 15 novembre e l’obbligo varrà fuori dai centri abitati. I comuni, però, possono estenderlo anche all’interno dell’area urbana con appositi cartelli. Assogomma invita quindi, tutti coloro che dovranno cambiarle in questo periodo di emergenza Coronavirus, a prendere per tempo un appuntamento dal gommista in quanto la procedura adesso è più lunga per la sicurezza delle persone. Inoltre in molti punti vendita si può accedere soltanto con la prenotazione.

Chi ha la necessità di acquistare un nuovo treno di gomme dovrà rivolgersi al proprio gommista di fiducia. In questo modo si monteranno pneumatici giusti per quella vettura, quel chilometraggio, quel tipo di guida e per quella determinata condizione di strada che si dovrà percorrere. Scegliere dei prodotti di qualità e di marche note, garantirà poi un’assistenza più capillare. Si ricorda che dopo i primi cinque anni di vita delle gomme bisognerà effettuare un controllo annuale per la propria sicurezza. Il limite di usura previsto è intorno ai 10 anni e comunque si dovrebbero sostituire quando si effettuano tra i 20 ed i 40 mila chilometri.

Come risparmiare sul cambio gomme

Per risparmiare sulle gomme si potranno sfruttare offerte e promozioni sul web. In ogni caso non si dovrà guardare solo al risparmio ma al rapporto tra qualità e prezzo. Solo così si potrà portare a casa un prodotto di qualità ma a costo contenuto. Per risparmiare, se si ha un’auto piccola, sarebbe preferibile optare per pneumatici quattro stagioni ovvero utilizzabili in tutti i mesi dell’anno.

Se si acquista questa tipologia di gomme c’è un’opzione che aiuta a risparmiare nel lungo periodo ovvero l’acquisto delle ruote complete. Consiste nell’acquisto non soltanto delle gomme ma anche dei cerchi mediante dei siti specializzati. Il risparmio sarà inoltre il non dover andare due volte all’anno dal gommista per sostituire le gomme da estive a invernali e viceversa.

Si potrà risparmiare qualcosina anche se si ha spazio per la custodia che di solito si aggira intorno ai 40 euro e prendendo in considerazione l’acquisto di copertoni usati. Sarà però necessario valutare con attenzione il livello di usura del battistrada e ancora se c’è parecchio differenza con il prezzo di gomme nuove. Se è minima, infatti, il consiglio sarà quello di optare per pneumatici nuovi.

Potrebbe interessarti: Gomme da neve o invernali: il 15 novembre scatta l’obbligo, cosa fare per evitare sanzioni

[email protected]

Argomenti: ,