Buoni postali fruttiferi e libretto Smart: risparmiare è semplice, da oggi con il 3×4 e 3×2 rendimento più alto

Aumenta il rendimento effettivo annuo lordo dei buoni fruttiferi postali 3x2 e 3x4: le info e la super offerta Smart.

di , pubblicato il
Aumenta il rendimento effettivo annuo lordo dei buoni fruttiferi postali 3x2 e 3x4: le info e la super offerta Smart.

Con i buoni fruttiferi postali ed i libretti risparmiare è semplice. Questo perché entrambi sono garantiti dallo Stato Italiano e perché è possibile richiedere la restituzione del capitale investito in ogni momento.

Per gestire al meglio i propri risparmi si potranno acquistare i buoni, attivare l’offerta Supersmart ed aprire il proprio libretto Smart direttamente in modalità online. Da oggi 8 maggio 2020, poi, segnaliamo che il rendimento del buono 3×4 e del 3×2 è cresciuto. Tutte le info in merito.

Libretto Smart, offerta Smart

Il libretto Smart aiuterà a gestire i propri risparmi anche online sia sul sito ufficiale di Poste Italiane che con l’applicazione Banco Posta e presso tutti gli Atm con la carta libretto. Anche l’apertura potrà avvenire online ed inoltre sul sito poste.it, dalla app Bancoposta o all’ufficio postale portando con sé il proprio documento di identità in corso di validità ed il codice fiscale.

Chi aderirà all’offerta Supersmart e porterà a scadenza l’accantonamento, poi, avrà un tasso di interesse più alto sul libretto Smart rispetto al tasso base. Con esso ci sarà la possibilità di vincolare il proprio denaro per periodi prestabiliti. L’unica offerta presente è quella Supersmart 180 giorni che, come si evince dal nome, permetterà di accantonare il proprio denaro per 180 giorni. Il tasso di interesse annuo lordo a scadenza sarà dello 0,40% mentre l’accantonamento minimo partirà da 1.000 euro.

I buoni del momento: l’offerta migliore

Oggi 8 maggio Poste Italiane ha modificato il rendimento dei buoni fruttiferi postali 3×4. Questo è un grande regalo in quanto il rendimento è salito. Tale tipologia di titoli è per chi ha voglia di investire nel medio-lungo termine: durano infatti 12 anni. Però gli interessi crescono ogni 3 anni.

L’investimento dei bfp 3×4 al netto degli oneri fiscali è rimborsabile in anticipo ma solo dopo 3, 6 e 9 anni si hanno anche gli interessi maturati al termine di ogni triennio.

Tali titoli, così come tutti gli altri, poi, non hanno spese o commissioni per la sottoscrizione, per il rimborso, per la gestione e sono soggetti ad una tassazione agevolata del 12,50% sugli interessi. La sottoscrizione di essi (a partire da 50 euro e multipli di tale cifra), come annunciato, potrà avvenire online in pochi minuti o presso l’ufficio postale.

Per quanto concerne, infine, il rendimento effettivo annuo lordo, le condizioni in vigore da oggi 8 maggio ci comunicano che alla fine del terzo anno sarà dello 0,35%, al termine del sesto anno dello 0,50%, alla fine del nono anno dell’1% ed infine al termine del dodicesimo anno dell’1,50%.

Tali titoli, così come gli altri, diventeranno infruttiferi dal giorno successivo alla scadenza e dopo 10 anni si prescriveranno.

Cambiano anche i rendimenti del 4×4 in meglio, ecco come:  Buoni fruttiferi postali: il 4×4 si rifà la pelle

Il rendimento dei bfp 3×2

Anche il rendimento effettivo annuo lordo dei buoni fruttiferi postali 3×2 è cresciuto da oggi 8 maggio: al termine del terzo anno è dello 0,35% mentre al termine del sesto anno dello 0,70%. Ovviamente tali titoli saranno per chi vuole un investimento breve: dureranno infatti 6 anni e il rimborso insieme agli interessi si potrà ottenere soltanto dopo il primo triennio. Prima di tale data, infatti, il risparmiatore avrà indietro solo la somma investita al netto degli oneri fiscali.

[email protected]

Argomenti: ,