Buoni fruttiferi Postali di Poste Italiane e Piano di risparmio dedicati ai minori, le info

Ecco tutte le informazioni utili sui buoni fruttiferi Postali di Poste Italiane e sul piano di risparmio dedicato ai minori.

di , pubblicato il
Ecco tutte le informazioni utili sui buoni fruttiferi Postali di Poste Italiane e sul piano di risparmio dedicato ai minori.

I buoni fruttiferi postali di Poste Italiane sono uno strumento sicuro e garantito per investire i propri risparmi in quanto sono garantiti dallo Stato Italiano e restituiscono il capitale investito al netto degli eventuali oneri fiscali e interessi maturati. Ecco le info su quelli dedicati ai minori ed il piano di risparmio che accompagnerà i piccoli dalla nascita alla maggiore età .

Buoni fruttiferi Postali di Poste Italiane per minori

I buoni fruttiferi postali di Poste Italiane dedicati ai minori sono quelli pensati per i giovani che al compimento del diciottesimo anno di età desiderano realizzare un sogno. Essi sono dedicati ai minori dagli 0 a i 16 anni e mezzo e possono essere regalati da tutti purché maggiorenni. I BFP minori, così come tutti gli altri, restituiscono il capitale investito per intero ed inoltre gli interessi al compimento del diciottesimo anno di età.

Di essi si può richiedere anche il rimborso anticipato ma è il Giudice Tutelare che lo deve autorizzare. Nel caso in cui si abbia l’approvazione, poi, si riceverà il capitale investito al netto degli eventuali oneri fiscali e, dopo diciotto mesi, gli interessi maturati.

Piano di risparmio dedicati ai minori, le info

Il piano di risparmio Piccoli e Buoni è quello grazie al quale si potranno sottoscrivere in forma automatica e continuativa i BFP dedicati ai minori vigenti al momento del prelievo delle somme in forma dematerializzata. Ricordiamo, che tale piano sarà dedicato soltanto ai minorenni che avranno intestato anche un libretto di risparmio per minori o un conto Banco Posta. Per aprirli, ci si dovrà recare nel luogo in cui si è aperto il libretto o il conto con il numero del libretto del minore e con il proprio documento di identità in corso di validità.

Grazie a “Piccoli e Buoni” si avranno varie possibilità di scelta: decidere l’ammontare della rata di ingresso che però dovrà essere pari a 50 euro o multipli; la periodicità delle rate che potranno essere annuali, semestrali, trimestrali o infine mensili; si potrà decidere se avvalersi di rate extra che si potranno sottoscrivere in qualsiasi momento o infine decidere il giorno dell’addebito delle rate ovvero il 5 o il 27 del mese.

Per info su altri prodotti postali, leggete anche: Buoni fruttiferi postali, perché convengono: restituzione capitale garantita e tassazione favorevole.

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.