Buoni fruttiferi postali di Poste Italiane: info conto di regolamento, scadenza e 3×2

Ecco le info sul conto di regolamento, la scadenza e la formula 3x2 dei buoni fruttiferi postali di Poste Italiane.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le info sul conto di regolamento, la scadenza e la formula 3x2 dei buoni fruttiferi postali di Poste Italiane.

I buoni fruttiferi postali di Poste Italiane sono dei prodotti di investimento per chi desidera investire delle cifre con la massima tranquillità. Essi sono garantiti infatti dallo Stato Italiano e non hanno alcun costo per rimborso, gestione e sottoscrizione. Ecco le info in merito ai buoni 3×2, sul cambio del conto di regolamento e sulla loro scadenza.

Buoni fruttiferi postali di Poste Italiane: conto di regolamento e info scadenza

I bfp emessi in forma dematerializzata sono rappresentati soltanto da una scrittura contabile effettuata su un conto di regolamento. Esso può essere sia un libretto di risparmio postale che un conto corrente BancoPosta. A differenza dei buoni cartacei, la richiesta di rimborso del bfp, sia essa anticipata o a scadenza, avviene direttamente sul conto di regolamento che non potrà essere mai estinto nel caso vi siano dei buoni. Le Poste Italiane comunicano che la variazione del conto di regolamento potrà avvenire soltanto nel caso in cui i due conti di regolamento abbiano la medesima intestazione.

Per quanto concerne la durata quelli emessi fino al 27 dicembre 2000 delle serie “Z” avranno una durata di trent’anni. I successivi ovvero quelli dalla serie “A1” a seguire avranno durata di vent’anni. Ricordiamo inoltre che i primi matureranno interessi fino al 31 dicembre dell’anno in cui scadrà il titolo mentre i secondi alla scadenza precisa del ventesimo anno. Infine, mentre quelli a trent’anni matureranno interessi nei primi vent’anni in regime di capitalizzazione composta e poi semplice negli ultimi dieci anni, quelli a vent’anni matureranno interessi sempre in regime di capitalizzazione composta.

Bfp Poste Italiane: info buono 3×2

I buoni fruttiferi postali di Poste Italiane 3×2 sono il prodotto ideale per chi desidera investire fino a sei anni contando su rendimenti fissi crescenti. Il rimborso con gli interessi, poi, grazie alla flessibilità potrà avvenire anche dopo tre anni. Essi potranno essere sottoscritti sia in ufficio postale sia direttamente online o dalla app delle Poste. Dal 22 gennaio 2018, infine, Poste Italiane comunicano che alla fine del terzo anno il rendimento effettivo annuo lordo sarà dello 0,30% mentre quello alla fine del sesto anno sarà dell1%.

Per quanto concerne il rimborso in modalità cartacea, poi, esso avverrà per l’intero valore in un’unica soluzione, in qualsiasi momento della vita del bfp e senza alcun costo aggiuntivo mentre quello per buoni emessi in forma dematerializzata in un’unica soluzione o in forma parziale per importi pari e multipli senza alcun costo aggiuntivo ed in qualsiasi momento di vita del buono. Leggete anche: Buoni fruttiferi Postali di Poste Italiane: è possibile acquistarli in qualsiasi ufficio postale? E cosa sono i 3×4?.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Buoni Fruttiferi Postali