Buoni fruttiferi postali per minori di Poste Italiane: il regalo perfetto per accompagnare la loro crescita

Ecco le informazioni utili sui buoni fruttiferi postali di Poste Italiane dedicati ai minori che saranno un regalo perfetto per accompagnare la loro crescita.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le informazioni utili sui buoni fruttiferi postali di Poste Italiane dedicati ai minori che saranno un regalo perfetto per accompagnare la loro crescita.

I buoni fruttiferi postali di Poste Italiane sono dei prodotti sicuri perché garantiti dallo Stato Italiano ed emessi dalla Cassa depositi e prestiti S.P.A. Hanno zero costi  per le spese, le commissioni, il rimborso o la gestione e sono esenti da imposta di successione. Ecco dunque le informazioni su quelli dedicati ai minori che saranno il regalo perfetto per accompagnare la loro crescita.

Buoni fruttiferi postali per minori e differenza dematerializzati e cartacei

I buoni fruttiferi postali dedicati ai minori sono quelli che crescono insieme ai giovanissimi in quanto gli interessi maturano quando essi compiono i diciotto anni di età ed hanno un rendimento fisso. Essi inoltre sono sicuri in quanto sono garantiti dallo Stato Italiano ed hanno una tassazione agevolata del 12,50%. E’ possibile poi scegliere tra due tipologie di bfp in base alle esigenze del minore. Parliamo di quelli cartacei e di quelli dematerializzati.

Quando i buoni sono emessi in forma cartacea il sottoscrittore, al momento della sottoscrizione, riceve un titolo cartaceo che deve poi essere presentato alla scadenza o quando si richiede l’estinzione anticipata. Colui che li sottoscrive, quindi, ha il compito di custodirli gelosamente e di utilizzarli.

Quelli dematerializzati constano soltanto di una scrittura contabile che viene effettuata sul libretto di regolamento ovvero conto corrente Banco Posta o Libretto di Risparmio Postale. Nel caso si chieda il rimborso o l’estinzione anticipata dei buoni, l’accredito della somma maturata avviene automaticamente sul conto di regolamento.

Bfp dedicati ai minori

I buoni fruttiferi postali dedicati ai minori possono essere sottoscritti dai un genitore, da un nonno o semplicemente da chi desidera fare un regalo al minore. Essi hanno un rendimento annuo lordo fino all’1,50% in quanto crescono insieme al minore, ecco come:

  • durata di investimento di 1 anno e 6 mesi darà un rendimento dello 0,25%,
  • quella di 2 anni darà un rendimento dello 0,25%,
  • 3 anni darà un rendimento dello 0,25%,
  • la durata di investimento di 4 anni darà un rendimento dello 0,30%,
  • 5 anni darà un rendimento dello 0,40%,
  • 6 anni darà un rendimento dello 0,50%,
  • 7 anni darà un rendimento dello 0,60%,
  • 8 anni darà un rendimento dello 0,70%,
  • 9 anni darà un rendimento dello 0,80%,
  • 10 anni darà un rendimento dell’ 1,00%,
  • 11 anni darà un rendimento dell’ 1,05%,
  • 12 anni darà un rendimento dell’ 1,10%,
  • 13 anni darà un rendimento dell’ 1,15%,
  • 14 anni darà un rendimento dell’ 1,20%,
  • 15 anni darà un rendimento dell’ 1,25%,
  • 16 anni darà un rendimento dell’ 1,30%,
  • 17 anni darà un rendimento dell’ 1,40% e
  • 18 anni darà un rendimento dell’ 1,50%.

Poste Italiane ricordano infine che i bfp avranno zero costi in quanto non saranno previste spese o commissioni per la sottoscrizione, rimborso o gestione. Essi potranno essere sottoscritti presso tutti gli Uffici Postali ubicati sul territorio italiano per importi pari a 50 euro e multipli. Per ulteriori informazioni recarsi presso le filiali di Poste Italiane.

Leggete anche: Buoni fruttiferi postali di Poste Italiane: sicurezza, imposta di bollo, piano di risparmio e prescrizione.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Buoni Fruttiferi Postali