Buoni fruttiferi postali: il regalo di Natale 2020

Un regalo speciale per il Natale 2020? I buoni fruttiferi postali, ecco caratteristiche e tassi.

di , pubblicato il
Un regalo speciale per il Natale 2020? I buoni fruttiferi postali, ecco caratteristiche e tassi.

Il Natale 2020 si avvicina e chi non ha ancora fatto un regalo potrà scegliere i buoni fruttiferi postali, prodotto collocato sul mercato da Poste Italiane ed emesso dalla Cassa Depositi e Prestiti. Sarà questo un regalo speciale per i minori perché darà loro l’opportunità di realizzare un progetto di vita o un sogno. Ecco i migliori prodotti del momento.

Buoni fruttiferi postali dedicati ai minori

‘Il regalo più bello? Quello con dentro il suo futuro’: ecco lo slogan coniato da Poste Italiane per i buoni fruttiferi postali dedicati ai minori. Questi titoli sono pensati per offrire ai ragazzi al compimento dei diciotto anni, l’opportunità di realizzare un loro desiderio. Possono sottoscriverli i genitori, i nonni ma anche amici speciali. Le condizioni in vigore dal 28 gennaio 2020 sono le seguenti:

  • dopo 1 anno e 6 mesi il rendimento effettivo annuo lordo è dello 0,50%,
  • dopo 2 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 0,50%,
  • dopo 3 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 0,50%,
  • dopo 4 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 0,75%,
  • dopo 5 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dell’1%,
  • 6 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 1,25%,
  • 7 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 1,25%,
  • 8 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 1,50%,
  • 9 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 1,50%,
  • 10 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 1,50%,
  • 11 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 1,50%,
  • 12 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 2%,
  • 13 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 2%,
  • 14 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 2%,
  • 15 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 2%,
  • 16 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 2,50%,
  • 17 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 2,50%,
  • 18 anni il rendimento effettivo annuo lordo è dello 2,50%.

Per quanto riguarda il rimborso, esso può essere sempre richiesto anche prima della scadenza purché ci sia l’autorizzazione del Giudice Tutelare.

In questo caso si avrà diritto alla restituzione della somma investita al netto di eventuali oneri fiscali e dopo diciotto mesi anche al riconoscimento degli interessi maturati. Qualora la sottoscrizione avvenga in forma cartacea, il rimborso avverrà per l’intero valore in un’unica soluzione senza alcun costo in aggiunta e in ogni momento sempre con l’autorizzazione del Giudice Tutelare. Nel caso di buono dematerializzato sarà possibile richiedere il rimborso per l’intero valore o in forma parziale per importi uguali a 50 euro o multipli di questa cifra in ogni momento e con autorizzazione del Giudice Tutelare.

Documentazione bfp minori

Per sottoscrivere i buoni fruttiferi postali dedicati ai minori saranno indispensabili i documenti del sottoscrittore e quelli del minore. Per il primo servirà:

  • la tessera sanitaria plastificata o il codice fiscale,

 

  • la carta di identità italiana o di uno dei paesi dell’Unione Europea anche su supporto plastificato oppure un passaporto italiano o Ue o la patenta italiana. Infine andrà bene anche il passaporto extracomunitario che dovrà essere accompagnato da una traduzione giurata se la lingua non sarà quella inglese.

Per il minore si dovranno presentare i seguenti documenti anche in fotocopia:

  • tessera sanitaria o codice fiscale,
  • carta di identità o passaporto minore 0-3 anni (validità 3 anni) oppure carta identità/passaporto rilasciato a minori di età compresa tra i 3 ed i 18 anni (validità 5 anni) o infine il certificato di nascita.

Potrebbe interessarti: Poste Italiane ti fa risparmiare sulle vacanze, corsi di inglese e scooter: ecco gli sconti

[email protected]

Argomenti: ,