Buoni fruttiferi postali di Poste Italiane “3 anni plus” per chi vuole investire a 3 anni e avere rendimenti fissi

Ecco le info e le caratteristiche principali dei buoni fruttiferi postali di Poste Italiane " 3 anni plus" per coloro che vogliono investire a 3 anni e avere rendimenti fissi.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le info e le caratteristiche principali dei buoni fruttiferi postali di Poste Italiane

I buoni fruttiferi postali di Poste Italiane sono un prodotto sicuro perché garantiti dallo Stato Italiano. Oggi vogliamo analizzare i bfp a 3 anni plus che sono l’ideale per coloro che hanno grandi progetti per il futuro e vogliono realizzarli al più presto. Ecco le principali caratteristiche di essi.

Bfp a 3 anni plus di Poste Italiane

I buoni fruttiferi postali a 3 anni plus sono il prodotto ideale per chi vuole investire a tre anni in quanto si potrà contare su degli interessi fissi. Alla scadenza, poi, si potrà ritirare l’intero importo versato e gli interessi maturati. Si avrà inoltre anche flessibilità nel rimborso per cui si potranno ritirare anche prima le somme versate (qualora si abbia necessità) ma senza gli interessi.

Sottoscrivendo i bfp a 3 anni plus non si avranno spese di gestione e si avrà una tassazione agevolata sugli interessi che sarà del 12,50%. Per poterli sottoscrivere, infine, ci si dovrà recare presso uno dei tanti uffici di Poste Italiane ubicati in Italia. In alternativa, essi potranno essere sottoscritti anche in modalità online dalla pagina web delle Poste o mediante la app.

Buoni fruttiferi postali a 3 anni plus: rimborso e rendimenti

Gli interessi dei bfp a 3 anni plus matureranno alla fine del terzo anno. Al termine di tale periodo, poi, il tasso effettivo annuo lordo sarà dello 0,40%. Per quanto concerne il rimborso, esso sarà diverso per chi sottoscriverà titoli  cartacei o dematerializzati. Nel primo caso il rimborso avverrà per l’intero valore in un’unica soluzione (in qualsiasi momento in cui il buono sarà attivo) e senza alcun costo aggiuntivo. Nel secondo caso si potrà decidere se richiedere l’intero rimborso o solo una parte per importi pari a 50 euro e multipli (in qualsiasi momento in cui il buono sarà attivo) e senza pagare alcun altro costo.

Altre info Bfp di Poste Italiane

Poste Italiane informano i sottoscrittori di tali buoni che prima del compimento del terzo anno, il valore di rimborso sarà al netto di eventuali oneri fiscali e pari al valore nominale che si è sottoscritto. Non verranno, però, erogati interessi. Invece qualora il rimborso verrà chiesto alla scadenza il suo valore sarà pari a quello sottoscritto al netto degli eventuali oneri fiscali e incrementato degli interessi maturati. Infine Poste Italiane ricordano che i buoni fruttiferi postali a 3 anni plus diverranno infruttiferi dal giorno successivo a quello di scadenza mentre andranno in prescrizione dopo dieci anni.

Leggete anche: Buoni fruttiferi postali “3×2” di Poste Italiane: info e caratteristiche.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Buoni Fruttiferi Postali

I commenti sono chiusi.