Bollette salate? Attenzione a questo elettrodomestico che può far lievitare i costi della bolletta

Paura delle bollette salate? Attenzione a questo elettrodomestico potrebbe far lievitare i cost.

di , pubblicato il
bollette salate

Bollette salate? Attenzione a questo elettrodomestico che può far lievitare i costi della bolletta. In casa abbiamo vari tipi di elettrodomestici e molti di essi li usiamo frequentemente. Tra questi annoveriamo la lavatrice, il frigorifero, il forno e la lavastoviglie. Qual è allora quello a cui prestare la massima attenzione per non ritrovarsi bollette salate?

Attenzione a questo elettrodomestico per evitare bollette salate

L’elettrodomestico che consuma di più è il frigorifero. Il motivo è semplice: si tratta dell’unico a restare acceso 12 mesi all’anno per 24 ore su 24. I consumi, però, dipendono dalla capacità, dai contenuti e dalla classe energetica. Un frigorifero di capacità più bassa di 300 litri, ad esempio, consuma in media 450 chilowattora all’anno e i kW aumentano di circa 90 per ogni cento litri di capacità in più.
Che fare allora? Ebbene, sbarazzarsi del vecchio frigorifero optando per uno di nuova classe energetica. In questo modo sarà possibile dimezzare la spesa annua. Non bisognerà poi mettere mai tale elettrodomestico vicino a fonti di calore come forno o calorifero o all’esposizione diretta del sole.

Il frigorifero dovrà avere sempre un’aerazione sufficiente affinché il compressore possa funzionare sempre. Bisognerà tenere il frigo alla sua temperatura ideale che è di circa 4 gradi centigradi mentre per il congelatore di -18°C. Non si dovranno poi mai mettere alimenti caldi in esso. Questi ultimi si dovranno prima raffreddare a temperatura ambiente e solo dopo potranno essere riposti. Infine si dovrà controllare regolarmente la guarnizione della porta. Essa impedisce infatti che via scambio tra aria esterna ed il frigo. Qualora si riscontrino dei problemi andrà cambiata subito. Inoltre si dovrà controllare che gli alimenti non ostacolino la chiusura della porta.


Leggi anche: 4 suggerimenti per risparmiare energia e soldi in autunno
[email protected]

Argomenti: ,