Bollette luce e gas: possibili nuovi cali tariffe, ma come risparmiare?

Le tariffe della luce e del gas potrebbero calare ancora nel prossimo trimestre. In questo periodo di lockdown, però, si sta più tempo a casa e si consuma comunque di più, Ecco allora come risparmiare.

di , pubblicato il
Le tariffe della luce e del gas potrebbero calare ancora nel prossimo trimestre. In questo periodo di lockdown, però, si sta più tempo a casa e si consuma comunque di più, Ecco allora come risparmiare.

Le prolungate quotazioni basse delle materie prime hanno provocato nel secondo trimestre 2020 una riduzione delle tariffe delle bollette luce e gas. Il calo comunicato dall’Arera nel consueto aggiornamento trimestrale di marzo è stato del 18,3% per la luce e del 13,5% per il gas. Ciò per una famiglia tipo.

Per famiglia tipo si intende un nucleo familiare in cui si consumano in media 2.700 kilowattora l’anno con potenza impegnata di 3 kWh e 1.400 metri cubi all’anno per il gas.

Ecco allora le possibili previsioni future come riporta Ilsole24ore nonché semplici metodi per risparmiare in un periodo difficile come questo.

Gli scenari futuri: bollette luce e gas

La riduzione delle bollette di luce e gas di questo trimestre sono riconducibili alle prolungate quotazioni delle materie prime nei mercati all’ingrosso a causa dello scarso consumo per emergenza Coronavirus. Proprio per questo per Ilsole24ore tale situazione potrebbe portare i suoi effetti (almeno in parte) anche per le bollette di luce e gas del prossimo trimestre.

Stefano Besseghini, il presidente dell’Autorità dell’energia, ha infatti spiegato che l’aggiornamento delle condizioni di tutela nel secondo trimestre con il calo di luce e gas sono legate ad una riduzione del fabbisogno che potrebbe esserci anche nei prossimi mesi a causa dell’epidemia da Covid-19.

Ma come risparmiare sulle bollette?

Restando in casa per l’emergenza Coronavirus ovviamente si consumerà più luce e gas nonostante il calo delle tariffe. Proprio l’Arera ha fornito delle indicazioni su come risparmiare comparando le offerte sul sito acquirenteunico.it. Il tutorial infatti aiuterà il cittadino a navigare sul portale per confrontare offerte di luce e gas. Seguendo le indicazioni sarà possibile comparare offerte elettricità, gas e duel fuel  e poi inserire il proprio cap di appartenenza. Sarà poi necessario compilare i diversi campi grazie ai quali verrà poi indicato il fornitore più adeguato alle proprie esigenze abitative. Il Portale Offerte non avrà finalità commerciali ma solo informative.

Per risparmiare nella quotidianità suggeriamo in ogni caso di spegnere sempre le luci nelle stanze vuote, regolare lo scaldabagno a 40 gradi nel periodo estivo e 60 gradi nel periodo invernale, pulire nel periodo estivo sempre i filtri del condizionatore, effettuare lavaggi con la lavastoviglie o la lavatrice a pieno carico e in inverno tenere il riscaldamento costante a venti gradi senza coprire eventuali termosifoni con delle tende o panni.

[email protected]

Argomenti: ,