Bollette luce e gas: ecco cosa accadrà da aprile 2020, tutti i risparmi

Gli ultimi aggiornamenti dell'Arera dicono che vi sarà una riduzione per quanto concerne le bollette della luce e del gas: le info in merito.

di , pubblicato il
Gli ultimi aggiornamenti dell'Arera dicono che vi sarà una riduzione per quanto concerne le bollette della luce e del gas: le info in merito.

Gli ultimi aggiornamenti dell’Arera dicono che vi sarà una riduzione per quanto concerne le bollette della luce e del gas e questo accadrà nel secondo trimestre del 2020 e quindi da questo mese di aprile 2020. Ecco tutte le notizie a riguardo.

Aprile-maggio e giugno 2020: calo tariffe

L’Arera ha spiegato nel secondo trimestre del 2020 ci sarà un forte ribasso delle bollette dell’energia elettrica e del gas: esattamente del -18,3% per la luce e del -13,5% per il gas. Ciò per una famiglia tipo in tutela. Il motivo per il quale ci sarà il calo  sono le prolungate quotazioni basse della materie prime nei mercati all’ingrosso, legate ovviamente ad una forte riduzione dei consumi per colpa dell’emergenza Coronavirus.

Cosa succederà allora?

L’Arera ha spiegato che vi sarà un risparmio per le famiglie sia per quanto concerne le bollette della luce che per quelle del gas. Per l’elettricità,  la spesa annuale di una famiglia tipo sarà di circa 521 euro (dal mese di luglio 2019 a quello di giugno 2020) per cui ci sarà una variazione del -7,9% rispetto all’anno precedente (parliamo del periodo tra il 1° luglio 2018 ed il 30 giugno 2019). Il risparmio sarà quindi di 45 euro circa all’anno.

Anche per il gas si risparmierà. Nel medesimo periodo su indicato, infatti, ci sarà una variazione del -12% rispetto all’anno antecedente. Tradotto in denaro, il risparmio sarà di circa 139 euro all’anno. Nel totale, quindi, una famiglia tipo per la luce ed il gas risparmierà all’incirca 184 euro all’anno.

Le dichiarazioni di Besseghini

Il presidente dell’Arera il cui nome è Besseghini ha spiegato che la riduzione del prezzo della luce e del gas è un riflesso del rallentamento globale dell’economia.

L’Arera ha inoltre spiegato che verrà aumentata la disponibilità massima dello specifico conto istituito presso la Cassa per i servizi energetici e ambientali da 1 miliardo attuale ad 1 miliardo e mezzo, questo per l’emergenza Coronavirus. Avrà l’obiettivo di poter garantire gli attuali ed i futuri interventi per tutta la filiera sia del gas che della luce. Ricordiamo inoltre che al calo del prezzo dell’elettricità e del gas per l’emergenza Coronavirus ai aggiunge anche il significativo trend al ribasso dei prezzi spot del gas naturale. Ricordiamo però che essi sono già iniziati nei primi tre mesi del 2020 quando l’epidemia ancora era un sogno e non la realtà.

Leggete anche: Bollette luce e gas meno care ad aprile: il risparmio reale e per chi ci sarà la sospensione anche dell’acqua

[email protected]

Argomenti: ,