Bollette energia sospese in tutta Italia per emergenza Coronavirus, distacchi e morosità

Bollette luce, acqua e gas: la sospensione, i distacchi e le morosità, cosa c'è di vero e cosa di falso.

di , pubblicato il
Bollette luce, acqua e gas: la sospensione, i distacchi e le morosità, cosa c'è di vero e cosa di falso.

Sono molteplici le informazioni che in questi giorni affollano la rete riguardanti le bollette dell’energia. Tra queste si parla della loro sospensione in tutta Italia per emergenza  Coronavirus. Tale notizia è falsa e Selectra, l’azienda che aiuta a scegliere la tariffa della luce, del gas, di internet più idonea alle proprie esigenze, ha cercato di fare chiarezza sui punti principali compresi i distacchi e le morosità.

Le bufale e le verità sulle bollette dell’energia

Selectra ha voluto fare chiarezza sulle misure prese dal Governo in merito alle bollette dell’energia per emergenza Covid-19. Ebbene è falso che le bollette sono state sospese su tutto il territorio nazionale. L’ultimo Decreto, il “Cura Italia”, infatti, non prevede che vi sia alcuno stop generalizzato da Nord a Sud.

È vero, invece, che le bollette sono state sospese per la zona rossa originaria. Parliamo dei comuni di Bertonico, di Casalpusterlengo, di Castelgerundo, di Castiglione D’Adda, di Codogno, di Fombio, di Maleo, di San Fiorano, di Somaglia, di Terranova dei Passerini e di Vo’ Euganeo. Tali comuni, in base al Decreto del 28 febbraio, avranno sospese le bollette della luce, del gas e dell’acqua fino al 30 aprile e quindi non per l’intero anno.

È poi vero che saranno sospesi i distacchi per morosità: questo dal 10 marzo fino al 3 aprile (salvo proroghe dell’ultima ora). Anche la Italgas, in una nota, ha comunicato che sospenderà tali interventi.

È poi falso che verranno ridotti gli oneri di sistema nella bolletta. Tale provvedimento, infatti, non è previsto dal Decreto “Cura Italia” mentre è vero che alcuni fornitori (di loro spontanea volontà) hanno sospeso le bollette ai propri utenti che hanno difficoltà.

La A2A, ad esempio, in una nota, comunica di voler agevolare i clienti in situazioni di difficoltà interrompendo le attività di sospensione delle forniture per mancati pagamenti mentre dallo scorso 9 marzo ha sospeso anche le attività relative ai solleciti di pagamento. L’azienda ha poi rassicurato i clienti impossibilitati a pagare comunicando che darà la possibilità di concordare nel corso delle prossime settimane le misure necessarie un termini di rateizzazioni e agevolazioni.

Leggete anche: Bollette luce e gas, Arera: più tempo per rinnovare i bonus sociali

[email protected]

Argomenti: ,