Bolletta elettrica: consigli su come risparmiare

Risparmiare sulla bolletta elettrica si può, basta usare dei piccoli accorgimenti: ecco quali.

di Angelina Tortora, pubblicato il
Risparmiare sulla bolletta elettrica si può, basta usare dei piccoli accorgimenti: ecco quali.

Se la vostra bolletta elettrica è salata e volete risparmiare, basta usare degli accorgimenti semplici. Per prima cosa è consigliabile apportare delle modifiche agli strumenti che si impegnano energia elettrica e che sempre più spesso vengono utilizzati nel quotidiano, cominciando dalle lampadine: sostituisci le vecchie lampade a incandescenza con lampadine led che consumano circa il 70% in meno.

Come seconda cosa controllare gli elettrodomestici, consumeranno di meno se sono ad alta efficienza energetica. Tutti gli elettrodomestici: Lavatrice, lavastoviglie, frigorifero, ha un’etichetta in cui viene indicata la capacità di risparmiare energia selezionando delle specifiche modalità. L’efficienza energetica massima è indicata dalla lettere A, mentre la G indica prestazioni peggiori. Quindi, se il vostro elettrodomestico non è di categoria A, il consiglio è sostituirlo al più presto.

Bolletta elettrica: cambiare abitudine vi aiuterà a risparmiare

Per ridurre il consumo della bolletta elettrica, oltre a cambiare le lampadine e gli elettrodomestici, bisogna fare più attenzioni nella vita quotidiana, ad esempio: la luce accesa in una stanza in cui non si trova nessuno, la TV e il computer in stand-by, la lavatrice e la lavastoviglie non a carico pieno, il frigo aperto per troppo tempo, il caricabatterie alla presa senza essere attaccato allo smartphone, ecc. Inoltre, è consigliabile prestare attenzione alle fasce tariffarie di consumo stabilite da Enel energia e che sono triorarie.

La fascia oraria più alta della bolletta elettrica va dalle 8.00 del mattino alle 19.00, dal lunedì al venerdì. Mentre le tariffe più economiche della bolletta elettrica vanno dalle ore 19.00 alle ore 23 sempre dal lunedì al venerdì. Nei weekend e nei giorni di festa, il risparmio della bolletta elettrica è assicurato, in quanto è in questi momenti che la corrente elettrica costa di meno, soprattutto dalle 23 alle 24.

Questi piccoli accorgimenti vi faranno risparmiare sulla bolletta fin da subito.

Bolletta elettrica: ecco un riepilogo dei consigli pratici per risparmiare

  • Mai lasciare il computer acceso;
  • Usare correttamente lo scaldabagno;
  • Utilizzare una multipresa: il risparmio sarà di circa 80 euro all’anno;
  • Scollegare dalla presa domestica tutti i dispositivi (microonde, TV, lettori multimediali…);
  • Acquistare solo elettrodomestici di classe Energetica A++;
  • Evitare di aprire il frigo in continuazione e inserire all’interno solo piatti già freddi;
  • Utilizzare lampadine a Led: consumano il 20 per cento di energia in meno rispetto a una lampadina classica.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Per la casa, Risparmio, Utenze domestiche