Bitride arriva a Milano, il nuovo sharing con eBike che si ricaricano con le pedalate

A Milano Bitride che abbatte notevolmente i costi del fitto di una bicicletta. Ecco le info in merito.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
A Milano Bitride che abbatte notevolmente i costi del fitto di una bicicletta. Ecco le info in merito.

A Milano la bici è molto utilizzata. I servizi di bike sharing, infatti, sono davvero molteplici. Ora ad essi si aggiunge anche Bitride che abbatte notevolmente i costi per cui fittare una bicicletta diventa ultrapopolare. Ecco le info in merito.

Bitride a Milano: le info

Bitiride è un progetto pilota di bike sharing. Esso gode di finanziamenti europei ma per il momento è stato lanciato soltanto a Milano senza alcun costo per il cittadino. Rispetto ad altri progetti simili, infatti, c’è da pagare soltanto la quota di iscrizione che è di soli 2 euro. La differenza con altri servizi di bike sharing è che le bici sono a pedalata assistita, ma che significa ciò? Ebbene queste biciclette non devono essere ricaricate in quanto ad una certa velocità è proprio la pedalata che ricarica la piccola batteria della bicicletta. Vi è anche un’altra possibilità di ricaricare la bici ovvero con il movimento della contropedalata. Quest’ultima è determinata dall’inversione del movimento dei pedali.

Info Bitride

Con il servizio Bitride, inoltre, vi è la possibilità di trovare parcheggio ovunque anche perché le bici non necessitano di stalli fissi. Tale modalità è detta “free floating”. All’inizio Bitride sarà un servizio attivo solo in un’area circoscritta di Milano nonostante sia possibile spostarsi ovunque. La corsa, infatti, si potrà chiudere soltanto in un perimetro ben definito. Per avere un’idea delle aree disponibili in cui poter transitare e per sapere dove posizionare la propria bici, si potrà scaricare la app Bitide. Quest’ultima servirà anche per attivare la bici e sarà scaricabile sia su dispositivi Android che su quelli iOS. Con tale sistema si crede che la bici privata, che oggi ha un ruolo marginale nel nostro paese, potrà diventare il mezzo di locomozione preferito alle auto in modo tale da avere una qualità di vita più green.

La bici, la qualità di vita green e il risparmio

Utilizzando la bici si risparmierà molto rispetto all’utilizzo dell’auto. Ricordiamo che il prezzo della benzina è in costante aumento mentre utilizzare la bici per spostarsi da una zona all’altra non costa quasi nulla. Oltre al risparmio economico , spostarsi in bici offrirà benefici alla salute. L’esercizio sportivo infatti aumenta la durata della vita nel tempo. Inoltre, rispetto agli automobilisti, i ciclisti sono sottoposti ad un minore inquinamento di 18 volte inferiore perché prendono strade alternative.

Leggete anche: Risparmiare su bollette luce e gas: come leggere le etichette energetiche e valutare le offerte.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Viaggi, Risparmiare, Viaggi