Banca Capasso e Banca di Sconto (Gruppo IBL Banca) siglano accordo con Net Insurance

Banca Capasso e Banca di Sconto del Gruppo IBL Banca siglano accordo per attività di bancassicurazione con Net Insurance.

di , pubblicato il
gruppo Ibl Banca

Banca Capasso e Banca di Sconto, entrambe del Gruppo IBL Banca hanno siglato un accordo con la Net Insurance. Quest’ultima è una compagnia assicurativa quotata dall’Aim (mercato borsistico) che offre soluzioni di protezione dedicate alle famiglie, alle persone nonché a piccole e medie imprese. Nel dettaglio l’accordo stipulato riguarda lo sviluppo delle attività di bancassicurazione. Ecco maggiori dettagli in merito.

Siglato accordo con Net Insurance da Banca Capasso e Banca di Sconto (Gruppo Ibl Banca)

La Net Insurance ha siglato un accordo con Banca Capasso e Banca di Sconto, controllate tutte e due al 100% da Ibl Banca. L’accordo prevede l’offerta di un catalogo di polizze assicurative Protection. Esse sono studiate dalla Net Insurance proprio per le banche e soprattutto per le piccole/medie imprese e le famiglie.
Le due banche su indicate sono entrate nel gruppo Ibl Banca ad aprile scorso e la loro strategia di sviluppo è quella di ampliare il portafoglio dei prodotti. In questo modo possono rinnovare ed offrire più prodotti alla clientela. Grazie all’accordo, poi, si consolida ancora più la collaborazione tra Ibl Banca e la Net Insurance dove la prima è anche primo azionista singolo della compagnia di assicurazioni.

L’accordo tra le banche del gruppo Ibl Banca e Net Insurance

Mario Giordano, Amministratore Delegato della capogruppo di IBL Banca, è felice dell’accordo stipulato. Questo perché permetterà sia a Banca Capasso che a Banca di Sconto di entrare nel settore della bancassicurazione con un’offerta completa. Quest’ultima sarà quindi più competitiva e all’avanguardia grazie all’esperienza di Net Insurance.
Andrea Battista, Ad della compagnia assicurativa, ritiene inoltre che con l’intesa raggiunta con le due banche ci sarà una collaborazione ancora maggiore con il gruppo Ibl Banca.

Grazie all’offerta di Net Insurance di prodotti innovativi e multiformi, quindi, i due Istituti Bancari potranno arricchire i servizi offerti alla clientela e al loro territorio di riferimento.
Ricordiamo che la Ibl Banca è la capogruppo di un gruppo bancario leader nei finanziamenti. Questo grazie alla cessione del quinto dello stipendio/pensione con una quota di mercato che si aggira intorno al 17%. Essa nacque nel 1927 con il nome Istituto di Credito agli Impiegati e solo nel 2008 è diventata Gruppo Bancario. Con il trascorrere del tempo, poi, ha ampliato la sua offerta con numerosi prodotti assicurativi e di raccolta.
[email protected]

Argomenti: ,