Aumento bollette gas, tariffe e tanto altro: Codacons annuncia stangata da 914 euro a famiglia

L’aumento delle bollette gas e la crescita delle tariffe autostrade, carburante, etc.: perché Codacons parla di una stangata da 914 euro.

di , pubblicato il
L’aumento delle bollette gas e la crescita delle tariffe autostrade, carburante, etc.: perché Codacons parla di una stangata da 914 euro.

Non si annuncia un 2019 favorevole per le famiglie italiane: secondo quanto riportato da Codacons, a causa dell’aumento delle bollette del gas e di altre tariffe, la spesa media annua di una famiglia tipo italiana sarà maggiore, rispetto all’anno precedente, di ben 914 euro. Si tratta di una vera e propria stangata che colpirà prevalentemente i ceti più bassi. Analizziamo nello specifico gli aumenti.

Quanto aumenteranno le bollette del gas nel 2019?

Una buona e una cattiva notizia per quanto riguarda le principali forniture. L’elettricità, stando alle stime dell’Arera, non subirà aumenti e i prezzi saranno stabili (-0,08%) con un risparmio annuo per le famiglie di 50 centesimi di euro; le bollette del gas, invece, aumenteranno del 2,3% con una crescita della spesa annua per le famiglie di circa 26,3 euro. Si tratta in definitiva di una buona notizia (o almeno così viene definita), in quanto si temeva un aumento del 9% causato dal blocco degli aumenti nei precedenti due trimestri. Se, dunque, gli aumenti sembrano essere contenuti, la vera stangata arriverà, secondo Codacons, da altre voci di spesa e dall’aumento di altre tariffe.

Codacons: ecco la stangata vera da 914 euro

Secondo Codacons, non c’è molto da gioire: sono in forte crescita, infatti, una serie di tariffe che, alla fine dell’anno, peseranno sui bilanci delle famiglie italiane circa 914 euro. Si tratta di tariffe che colpiscono alla pari ricchi e poveri (come l’aumento del costo del carburante) e che quindi peseranno maggiormente su chi è già in difficoltà. Ecco l’analisi degli aumenti secondo Codacons:

  1. Aumento tariffe Autostrade: circa 45 euro in più a famiglia – le polemiche sono molto forti ed è possibile un intervento del ministro Toninelli
  2. Aumento multe stradali: si parla di un 2,2% in più, con una spesa accresciuta media per famiglia di circa 6 euro
  3. Tasso di inflazione: se le stime di Codacons sono esatte e il tasso resterà più o meno inalterato, la spesa media di una famiglia italiana crescerà di ben 211 euro a nucleo per la spesa di beni al dettaglio e soltanto per l’alimentazione la spesa crescerà di 185 euro rispetto all’anno precedente
  4. Comparto energetico e trasporti: gli analisti sembrano concordare sul fatto che ci sarà a breve una crescita forte delle quotazioni petrolifere, per cui si potrebbero avere aumenti di 62 euro a famiglia per le bollette energetiche (insomma, una visione più pessimistica rispetto a quella dell’Arera), ma soprattutto di 149 euro a nucleo familiare per il carburante dell’auto; le ripercussioni si avranno ovviamente anche per i trasporti (dagli aerei ai treni passando per taxi, traghetti, mezzi pubblici, etc.
    ) per un peso di circa 67 euro a famiglia in più rispetto al 2018-12-28
  5. RC Auto: aumenti previsti per circa 18 euro all’anno.

Leggete anche: Rincari bollette luce e gas: maxi stangata per gli italiani nel 2018, 1,32 miliardi di euro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,