Aumenti Tim e Vodafone: dal 27 maggio e dal 17 giugno 2018 offerte con costi più alti

Dal 27 maggio e dal 17 giugno 2018 offerte con costi più alti. Ecco gli aumenti di Vodafone e Tim.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Dal 27 maggio e dal 17 giugno 2018 offerte con costi più alti. Ecco gli aumenti di Vodafone e Tim.

Dopo le rimodulazioni comunicate da Vodafone ora arrivano anche quelle di Tim. Le prime riguarderanno le offerte mobile che a breve si rinnoveranno a prezzi più alti che varieranno da 0,69 a 1,49 euro mentre le altre riguarderanno sempre degli aumenti ma relativi ai servizi Lo sai e Chiama Ora. Ecco le info.

Aumenti offerte Vodafone dal 27 maggio 2018 

Dal 27 maggio 2018, a causa delle mutate condizioni del mercato e per garantire prestazioni sempre al top, alcune offerte mobile prepagate di Vodafone cambieranno di prezzo ovvero subiranno un aumento. Tutti coloro che saranno interessati da tale rimodulazione riceveranno un messaggio e potranno recedere dal contratto o passare ad un nuovo operatore telefonico senza incorrere in alcuna penale. Gli aumenti andranno dai 0,69 centesimi ad 1,49 euro. Ad esempio chi ha una promozione Special e paga 7 euro al mese, dal 27 pagherà 7,69 a fronte degli aumenti.

Il recesso dovrà avvenire o collegandosi a variazioni.vodafone.it o inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a: “Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10.0.15 Ivrea, Torino, o via PEC all’indirizzo [email protected]”. In alternativa si potrà chiamare il servizio clienti al 190 o compilare l’apposito modulo nei negozi Vodafone, esplicitando sempre la causale “modifica delle condizioni contrattuali”.

Aumenti Tim da giugno 2018

Lo sai di Tim è il servizio che informerà il cliente sulle chiamate ricevute mentre il telefono era spento, non raggiungibile o quando si era impegnati in un’altra conversazione. Quando si tornerà liberi, infatti, si riceverà una notifica mediante sms che comunicherà il numero della persone che ci ha contattato. Chiama Ora di Tim è il servizio che ci permetterà di sapere quando è arrivato il momento per richiamare chi si sta cercando. La notifica arriverà mediante un messaggio di avviso e sarà anche possibile prenotare la richiamata automatica non appena la persona che si cerca sarà disponibile.

Ora arriva la notizia che dal 17 giugno 2018 il costo di entrambi i servizi passerà da 1,90 euro ogni due mesi a 1,59 euro al mese. L’aumento sarà considerevole pari a 64 centesimi. Coloro che entreranno in Tim in questo periodo e l’attiveranno contestualmente ad una delle offerte non pagheranno il primo mese mentre coloro che hanno un abbonamento non avranno alcuna modifica in quanto la fatturazione di esso avviene già mensilmente al prezzo di 48 centesimi. Il recesso potrà essere fatto entro il 16 giugno senza alcuna penale o costi di disattivazione cliccando qui o chiamando il numero 40920.

Leggete anche: Tim, Tre Italia, Vodafone, Fastweb e Wind: la piaga dei servizi a pagamento abusivi prosegue ma che fare?.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet, Offerte Tim, Offerte Vodafone