Aumenti rete fissa Vodafone agosto 2019 fino a 3,99 euro e info pagamento Iban estero (Ue)

Dopo il 1° agosto 2019 ci sarà l'aumento dei costi di alcune offerte per i clienti Vodafone di rete fissa: le info in merito e quelle sul pagamento con Iban all'estero nei paesi dell'Unione Europea.

di , pubblicato il
Dopo il 1° agosto 2019 ci sarà l'aumento dei costi di alcune offerte per i clienti Vodafone di rete fissa: le info in merito e quelle sul pagamento con Iban all'estero nei paesi dell'Unione Europea.

Dalla prima fattura emessa dopo il 1° agosto 2019, vi sarà l’aumento dei costi di alcune offerte per i clienti Vodafone di rete fissa. Le rimodulazioni partiranno dalla cifra di 0,89 centesimi fino ad arrivare a 3,99 euro. I dettagli e le info sul pagamento con Iban all’estero nei paesi dell’Unione Europea.

Rimodulazioni Vodafone rete fissa: ecco gli aumenti

Dal 4 aprile 2019, i clienti interessati alle rimodulazioni di rete fissa, stanno ricevendo una comunicazione in fattura riguardante l’aumento specifico della loro offerta.

Nel dettaglio la Vodafone comunica che gli aumenti saranno i seguenti: di 0,89 centesimi, di 0,99 centesimi, di 1 euro, di 1,09 euro, di 1,24 euro, di 1,49 euro, di 1,50 euro, di 1,99 euro, di 2,09 euro, di 2,39 euro, di 2,48 euro, di 2,49 euro e di 2,50 euro. E ancora di 2,59 euro, di 2,60 euro, di 2,89 euro, di 2,98 euro, di 2,99 euro, di 3,09 euro, di 3, 48 euro, di 3,49 euro, di 3,59 euro e di 3,99 euro.

Gli aumenti consentiranno, comunica Vodafone, di continuare ad investire sulla rete per offrire ai clienti la massima qualità dei servizi. Si potrà comunque recedere dalla rimodulazione senza pagare costi di disattivazione o penali fino al giorno ultimo di validità della precedente condizione. Nella causale di recesso, però, si dovrà indicare tale dicitura “modifica delle condizioni contrattuali”. La richiesta di recesso, infine, si potrà effettuare mediante la posta elettronica certificata all’indirizzo ” [email protected]”, tramite raccomandata di andata e ritorno all’indirizzo “Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO)” oppure sul sito dell’operatore dal logo rosso su “variazioni.vodafone.it”. In alternativa si potrà anche chiamare il servizio clienti al numero 190 oppure recarsi presso uno dei centri convenzionati Vodafone.

Iban: le info sul pagamento in UE

Sulla pagina Vodafone informa, l’operatore dal logo rosso comunica a tutti i clienti che si potrà scegliere come metodo per pagare i servizi sia mobile che fissi in abbonamento, l’addebito automatico con l‘Iban estero UE. Quest’ultimo è l’Iban che identifica una Banca che si trova in Unione Europea. Per scegliere tale modalità di pagamento si potrà contattare il servizio clienti per chiedere delucidazioni precise in merito o ci si potrà recare presso i punti vendita Vodafone.

Leggete anche: Tariffe per under 30: le principali offerte Vodafone di aprile 2019.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,